She’s Gotta Have It di Spike Lee: in arrivo una seconda stagione!

She's Gotta Have It

Netflix ha rinnovato She’s Gotta Have It per una seconda stagione. A darne l’annuncio è lo stesso Spike Lee, creatore della serie basata sul film che nel 1986 l’ha lanciato come regista.

She’s Gotta Have It torna con una seconda stagione

Il 2018 si apre con una serie di grandi notizie in casa Netflix. Tra le più entusiasmanti c’è senza dubbio quella del rinnovo per una seconda stagione di She’s Gotta Have It, serie tv ideata da Spike Lee e una delle uscite più brillanti di questo 2017 appena trascorso. A darne l’annuncio è lo stesso regista che, in un video caricato sul suo profilo Instagram il primo giorno dell’anno, insieme alla moglie ringrazia tutti i fan per il supporto e il successo ottenuto. Ovviamente non sappiamo la data di rilascio della nuova stagione, ma è stato annunciato che comprenderà otto episodi e vedrà tra i produttori esecutivi Spike Lee, la moglie Tonya Lewis Lee, Barry Michael Cooper e Lynn Nottage.

Happy New Year. Happy Year. Great News For 2018.

A post shared by Spike Lee (@officialspikelee) on

Da Lola a Nola Darling, una femminista afroamericana

Nel ruolo della protagonista Nola Darling troviamo una carismatica DeWanda Wise, che nella prima stagione ha dato vita ad un personaggio femminile appassionato, autentico e rivoluzionario. La serie è un remake di Lola Darling, lungometraggio uscito nel 1986 che ha segnato il debutto registico di Spike Lee. Le differenze sono abissali e risentono delle riconsiderazioni del regista in materia politica e di genere, soprattutto per quanto riguarda le battaglie femministe e la rappresentazione della donna. Non solo: la serie tratta temi di indiscussa attualità, dalla rappresentazione di una sessualità queer al body shaming, dalle lotte del movimento Black Lives Matter a gentrificazione e razzismo, senza mai scadere nel moralismo, ma sempre con spirito e intelligenza.

She’s Gotta Have It segue le vicende sentimentali ed esistenziali di Nola Darling, artista afroamericana che vive a Brooklyn e donna indipendente e libera, la cui vita sessuale ruota principalmente attorno a tre uomini e…non solo. La prima stagione, composta da dieci episodi tutti diretti da Spike Lee, è disponibile su Netflix dal 23 Novembre. Nell’attesa di altre informazioni, vi lasciamo con la nostra recensione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here