Ufficiale: The Handmaid’s Tale 2 uscirà ad Aprile 2018

The Handmaid's Tale

Hulu annuncia ufficialmente: la seconda stagione di The Handmaid’s Tale, serie tv tratta da un romanzo di Margaret Atwood, uscirà ad Aprile 2018.

Il ritorno delle Ancelle

Qualche ora fa Hulu ha annunciato ufficialmente l’uscita della seconda stagione di The Handmaid’s Tale, in programma per Aprile 2018. La nuova stagione sarà composta da 13 episodi e ci svelerà come Difred / June affronterà la gravidanza. Avevamo lasciato infatti la protagonista, interpretata da Elisabeth Moss, subito dopo aver scoperto di essere finalmente incinta. Cosa accadrà all’impavida Ancella? E cosa ne sarà del bambino? Riuscirà Difred a sottrarre il figlio agli orrori di Gilead e dei suoi abitanti?

The Handmaid's Tale
Le Ancelle di The Handmaid’s Tale

The Handmaid’s Tale, una serie pluripremiata

The Handmaid’s Tale, di cui vi abbiamo qualche tempo fa proposto la recensione della prima stagione, è ideata da Bruce Miller e tratta a sua volta da un romanzo della scrittrice Margaret Atwood. Nel cast brillano, oltre alla protagonista Elisabeth Moss, Alexis Bledel (Diglen/Disteven), Joseph Fiennes (Fred Waterford), Yvonne Strahvoski (Serena Joy Waterford) e Ann Dowd (zia Lydia). La serie ha riscosso un successo mondiale, portandosi a casa ben otto Emmy nell’edizione di quest’anno, tra cui il riconoscimento come miglior serie drammatica, miglior attrice protagonista, miglior attrice non protagonista (a Ann Dowd), miglior attrice guest-star (ad Alexis Bledel), miglior regia e sceneggiatura.

Cosa guardare nell’attesa…

Se non riuscite ad aspettare Aprile per ricatapultarvi nei mondi angoscianti della penna della scrittrice canadese, vi proponiamo la visione di Alias Grace, altra serie tratta da un’opera della Atwood, disponibile su Netflix. Non rimarrete delusi. Vi lasciamo inoltre con un’interessante intervista pubblicata da Entertainment Weekly in cui Elisabeth Moss parla in maniera più approfondita di quel che ci aspetterà nella seconda stagione e una clip in cui è la stessa Margaret Atwood a raccontarci qualcosa in più!

 

 

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui