Mindhunter rinnovata per una seconda stagione su Netflix

Mindhunter poster

Il viaggio nella mente del killer continua. Mindhunter, serie tv che indaga le origini della criminologia nella New York degli anni ’70, è stata rinnovata per una seconda stagione.

Mindhunter 2 in arrivo su Netflix

È ufficiale: Mindhunter è stata rinnovata per una seconda stagione. Non poteva essere altrimenti, dato il successo di pubblico e critica ottenuto fin da subito dalla serie creata da Joe Penhall. L’annuncio è arrivato giovedì con un tweet della pagina ufficiale della serie Netflix, in cui leggiamo: «we need to talk to more subject» (dobbiamo interrogare più soggetti). Il viaggio nella mente di efferati serial-killer dunque continuerà, per la gioia di tutti gli amanti del crime psicologico, che stanno vivendo ultimamente un periodo molto fortunato grazie a contenuti validissimi e future uscite che promettono altrettanta qualità.

La psicologia del Male

Mindhunter è una delle serie più acclamate e seguite del momento e, dopo una prima stagione che ha ottenuto recensioni più che favorevoli, l’annuncio del rinnovo non arriva inaspettato. Ambientata nella New York degli anni ’70, Mindhunter ci trasporta in un viaggio alle origini della criminologia insieme a due agenti dell’FBI che, desiderosi di applicare nuove conoscenze e sperimentare altri metodi, interrogano famosi serial-killer nel tentativo di verificare la validità dei nuovi studi in materia di criminalità. Filosofia, psicologica, etica e criminologia si mischiano tra loro dando un tono conturbante al racconto, che cerca di rispondere ad una domanda scomoda: qual è la differenza tra noi e loro? Siamo di nuovo nel territorio della psicologia del Male, disturbati dalla possibilità che esso non sia in fondo innato e che nessuno di noi possa chiamarsi fuori dal gioco. Un po’ come in Alias Grace, altra miniserie di grande successo disponibile sempre su Netflix.

Mindhunter
Holt McCallany e Jonathan Groff nei panni degli agenti Bill Tench e Holden Ford in Mindhunter

Cast e produzione

Mindhunter è una serie creata da Joe Penhall e tratta dal libro Mindhunter: Inside the FBI’s Elite Serial Crime Unit, scritto da John E. Douglas e Mark Olshaker. Tra i produttori esecutivi troviamo David Fincher, Joshua Donen, Charlize Theron e Cean Chaffin. Fanno parte del cast Jonathan Groff (agente Holden Ford), Holt McCallany (agente Bill Tench), Anna Torv (Wendy Carr), Hanna Gross (Debbie Mitford) e Cameron Britton (il serial killer Ed Kemper). La serie ha debuttato su Netflix il 13 Ottobre 2017 e al momento è disponibile una stagione composta da 10 episodi.

Nell’attesa di una data ufficiale, presto potrete leggere la nostra recensione di tutta la prima stagione di quest’imperdibile serie!

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui