Coronavirus, Marianne Faithfull positiva e ricoverata in ospedale

Marianne Faithfull

La cantante britannica Marianne Faithfull, icona degli anni 60, è stata ricoverata in ospedale dopo essere stata trovata positiva al Coronavirus.

La cantante britannica Marianne Faithfull, icona degli anni 60, è stata ricoverata in ospedale dopo essere stata trovata positiva al nuovo coronavirus.. «Il suo manager ha confermato che Marianne è in cura per il Covid-19 in un ospedale di Londra», ha twittato Republic Media, agenzia specializzata nel settore della musica. Negli anni 60 era stata scoperta dal manager dei Rolling Stones e divenne un’icona della Swingin’ London, spinta sulle scene a soli 17 anni grazie alla canzone As tears go by scritta da Mick Jagger e Keith Richards.

Dopo una tormentata relazione con Mick Jagger è finita nel baratro delle droghe. Ma dalla fine degli anni 70 ha trovato il suo riscatto trasformandosi in una diva espressionista e in un’attrice di cinema e teatro. Ha cantato l’opera di Kurt Weill (20th century blues), ha collaborato con Angelo Badalamenti citando Dante e Shakespeare (A secret life), ha lavorato con autori come Damon Albarn, Beck, PJ Harvey. Sul grande schermo ha dato vita a Irina Palm, film del 2007 diretto da Sam Garbarski, nel ruolo di una donna di mezza età che per necessità finisce a lavorare in un sex club.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui