Westworld e S.W.A.T., Bloccate le riprese per via degli incendi in California

Westworld e S.W.A.T.

Westworld e S.W.A.T. sono le due serie Tv a cui sono state bloccate le riprese a causa di vasti incendi che stanno devastando il Sud della California e in particolare la zona di Santa Clarita dove il Rye Fire sta imperversando.

Le riprese della seconda stagione di Westworld della HBO e della prima di S.W.A.T. della CBS sono state bloccate a causa di una serie di vasti incendi che stanno devastando tutto il Sud della California e in particolare la zona di Santa Clarita dove il cosidetto Rye Fire sta imperversando. Gli incendi oramai da giorni stanno colpendo tutta la zona, e hanno avuto importanti ripercussioni sulla produzione delle serie tv:

«Per i vicini incendi la produzione di Westworld si è fermata oggi e riprenderà non appena sarà sicuro farlo». Questa la dichiarazione della produzione di Westworld mentre da SWAT hanno rilasciato un tweet in cui spiegano che le riprese sono state sospese per gli incendi e l’aria malsana che si respira sul set: «La sicurezza del cast e dello staff viene sempre al primo presto. Le nostre preghiere vanno a tutti quelli che sono colpiti da questo incendio».

Westworld e S.W.A.T.
Una scena della serie Tv Westworld

L’incendio, il Rye Fire si è rapidamente sviluppato nei giorni scorsi nella zona. Dozzine di case purtroppo sono andate bruciate, le scuole sono chiuse e decine di migliaia di persone sono state evacuate, costrette a lasciare le proprie case per la furia di questo incendio alimentato dai forti venti. Non solo il Rye Fire sta devastando tutto il sud della California. Da lunedì sta arrivando nella zona di Ventura il Thomas Fire e almeno un altro potente incendio si sta concentrando nelle stesse zone. Ci sarebbero ben 1000 pompieri impiegati nelle operazioni ma ancora non sarebbero riusciti a contenere le fiamme. Ovviamente il governatore dello Stato Jerry Brown ha dichiarato lo stato di emergenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here