The Falcon and The Winter Soldier, Fabio Rovazzi intervista i protagonisti (VIDEO)

Fabio Rovazzi ha intervistato Anthony Mackie e Sebastian Stan, i due protagonisti della serie Marvel The Falcon and The Winter Soldier

Dopo l’arrivo su Disney+ dei primi due episodi della serie originale Marvel Studios The Falcon and The Winter Soldier, lo scorso venerdì 26 marzo Fabio Rovazzi ha intervistato sul suo canale ufficiale Twitch, che conta più di 156.000 follower, i due celebri protagonisti Anthony Mackie e Sebastian Stan.

L’intervista, che è entrata direttamente in tendenza su Twitter generando numerose conversazioni sull’argomento, è ora disponibile anche sul canale ufficiale Marvel Italy.

The Falcon and The Winter Soldier - Anthony Mackie e Sebastian Stan
The Falcon and The Winter Soldier – Anthony Mackie e Sebastian Stan

The Falcon and The Winter Soldier ha debuttato come la serie più vista di sempre su Disney+ durante il suo weekend di apertura, da venerdì 19 marzo a domenica 22 marzo, e come titolo più visto in assoluto per lo stesso periodo di tempo su base globale, includendo anche i mercati Disney+ Hotstar.

The Falcon and The Winter Soldier - Wyatt Russell
The Falcon and The Winter Soldier – Wyatt Russell

La serie Marvel Studios The Falcon and The Winter Soldier vede protagonisti Sam Wilson / Falcon e Bucky Barnes / The Winter Soldier (Il Soldato d’Inverno). La coppia, che si è riunita nei momenti finali di Avengers: Endgame, si allea in un’avventura globale che mette alla prova le loro capacità e anche la loro pazienza. Diretta da Kari Skogland, con Malcolm Spellman come capo sceneggiatore, la serie composta da 6 episodi vede nel cast anche Daniel Brühl nei panni di Zemo, Emily VanCamp nei panni di Sharon Carter e Wyatt Russell in quelli di John Walker. The Falcon and The Winter Soldier ha debuttato in tutto il mondo su Disney+ lo scorso 19 marzo.

The Falcon and The Winter Soldier - Anthony Mackie, Emily VanCamp e Sebastian Stan
The Falcon and The Winter Soldier – Anthony Mackie, Emily VanCamp e Sebastian Stan

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui