Purchè finisca bene 3: torna il ciclo tv con tre film su Rai1 con Vanessa Incontrada, Antonia Liskova e Carolina Crescentini

Purchè finisca bene 3

Tornano su Rai 1 le storie del ciclo Purché finisca bene, una collana di commedie sentimentali con cast importanti, in programmazione su Rai 1 dal 2 Gennaio 2019.

Tornano dal 2 Gennaio su Rai1 le storie del ciclo Purché finisca bene, una collana di commedie sentimentali con cast importanti. L’idea centrale nei tre tv-movie è il racconto della quotidianità, con le sue difficoltà e le nuove sfide, affrontate sempre con ironia e profondità di sentimenti. Purché finisca bene, con i suoi film tv attraversa l’Italia da Nord a Sud, da Est ad Ovest, parlando di accordi e distonie nei rapporti di coppia, situazioni da cui si può imparare e ripartire senza perdere mai la voglia di sognare.

Basta un paio di baffi

Sara (Antonia Liskova) ha un sogno nella vita: diventare chef. C’è solo un problema: non sa assolutamente come farsi valere e finisce per perdere il lavoro. Dopo l’ennesima disfatta, però, arriva l’occasione di una vita: al suo ristorante preferito cercano un cuoco e lei conosce già tutte le ricette. Luca (Sergio Assisi), il proprietario, è un bell’uomo, simpatico e intelligente, ma la sua ultima esperienza con la chef Giada Del Re (Euridice Axen), con cui doveva sposarsi, gli ha spezzato il cuore. Giada, infatti, ha lasciato Luca e il suo ristorante. Ecco perché, nonostante Sara sia perfetta per il lavoro, Luca non ne vuole sapere: lui assumerà solo un uomo, le donne sono troppo problematiche. Per Sara è l’ultima occasione, il suo sogno dipende da questo lavoro. Con l’aiuto del suo miglior amico Sergio (Marco Bonini), un gay vulcanico, proverà l’impensabile: travestirsi da uomo. Letteralmente “nei panni” di Andrea, Sara riesce a ottenere il lavoro. Soltanto che adesso dovrà continuare a cucinare portando i baffi di Andrea, chef di talento con qualche particolarità… Ma cosa succede quando tra Andrea e Luca sboccia del tenero? Può Sara confessare di essere una donna senza perdere la sua fiducia? E Luca, cosa penserà di questa passione nascente per un altro uomo? In onda il 2 gennaio alle 21,25 su Rai1.

Antonia Liskova in Basta un paio di baffi.
Antonia Liskova in Basta un paio di baffi.

L’amore, il sole e le altre stelle

Cosa succede quando in una situazione stabile si inserisce un elemento imprevedibile? Si crea uno scossone e nella nostra storia lo scossone arriva con le nuove lezioni di educazione sessuale della Prof Russo (Anna Ferzetti). E così Primo (Edoardo Pagliai) e Michela (Elisa Visari), amici da sempre, stufi di essere considerati dai loro genitori e dai loro amici ancora dei bambini, sganciano la bomba: hanno deciso di fare l’amore insieme per la prima volta! La notizia sconvolge le vite di coppia già traballanti dei loro genitori, quattro amici da più di vent’anni. Corinne (Vanessa Incontrada), madre di Primo, è stanca della routine casalinga e chatta con sconosciuti via Internet; suo marito Pietro (Ricky Memphis), pauroso e prevedibile è amico di Andrea (Marco Bonini), inguaribile traditore ed eterno Peter Pan, il quale viene buttato fuori di casa da Sabrina (Chiara Ricci), madre di Michela, poiché non ha più fiducia in lui. Intanto Primo e Michela, ottenute le desiderate attenzioni, devono fare i conti con nuove sensazioni, nuove emozioni che, come pianeti del sistema solare, si attraggono e respingono. Riusciranno a restare amici e a trovare un nuovo equilibrio in questa nuova relazione? In onda il 9 gennaio alle 21,25 su Rai1.

Vanessa Incontrada in L'amore, il sole e le altre stelle
Vanessa Incontrada in L’amore, il sole e le altre stelle.

Non ho niente da perdere

Cosa succede quando hai passato tutta la vita a proteggerti, ma improvvisamente scopri che non serve più a nulla? Camilla (Carolina Crescentini) è una bella donna, grande lavoratrice, con un grosso problema: è ipocondriaca. Il che la rende insopportabile per la maggior parte delle persone che le girano attorno, dai colleghi alla sorella Marta (Ilaria Genatiempo), mentre il padre Gigi (Roberto Accornero) non fa che coccolarla. I due lavorano in una villa storica nelle campagne Torinesi, dove le sorelle sono cresciute. Dopo essere stata lasciata dieci anni prima da Andrea (Michele Venitucci), che le aveva comunicato di essere in fin di vita, Camilla ha cominciato a sentirsi perseguitata da qualsiasi malattia e dunque a prescriversi da sola cure inutili ed esami costosi. Fino al giorno in cui il sospetto su una possibile patologia da approfondire arriva davvero e Camilla per ingannare l’attesa della diagnosi – ritorna nel castello di famiglia. Qui si sta allestendo il matrimonio di Filippo (Marco Cassini), figlio del volgare imprenditore Marzaduri (Dario Cassini), re dei pesticidi. Il wedding planner Mr Curry (Sergio Assisi) si rivela presto essere il capo di una banda di eco-terroristi che mette sotto sequestro gli invitati, tratta all’esterno col Colonnello Valdorsi (Ninni Bruschetta), tronfio e incapace, ma coadiuvato dalla sveglia Federica (Margherita Vicario). Intanto Camilla riceve un sms dall’ospedale: sta morendo, le restano pochi mesi di vita. In realtà i suoi esami sono stati maldestramente scambiati con altri. Camilla, sotto shock, viene coinvolta in un piano di liberazione da Ettore (Edoardo Pesce), la guardia del corpo di Marzaduri. Ettore, che è stato allontanato dal Corpo dei Carabinieri per un incidente durante la sua missione in Iraq, non ha paura di nulla ma in realtà nasconde un trauma. Pur avendo caratteri contrapposti, Camilla e Ettore riescono ad integrarsi bene: la rispettiva testardaggine li unisce e li attrae anche sentimentalmente. Camilla affronta pericoli e pallottole perché tanto “non ha niente da perdere” e per la prima volta dopo tanti anni, sente che qualcosa dentro di lei sta nascendo… peccato che stia per morire! Quando finalmente l’isolamento finisce il cellulare viene tempestato di messaggi dall’ospedale: si sono sbagliati, le analisi sono di qualcun altro, non sta per morire! Vorrebbe dirlo a Ettore ma lui è partito per un nuovo assalto. La ragione le imporrebbe di fermarsi, eppure… Camilla gli corre dietro, ora che ha una vita è disposta a rischiarla perché ha capito che Ettore è la sola cosa che non vuole perdere più. Riuscirà a non rovinare tutto?

Carolina Crescentini in Non ho niente da perdere
Carolina Crescentini in Non ho niente da perdere

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui