Papa Francesco: donata copia della Vocazione di San Matteo in occasione del film Caravaggio – L’anima e il sangue

Papa Francesco

Donata a Papa Francesco una copia della Vocazione di San Matteo, opera realizzata dalla bottega Tifernate, in occasione del film Caravaggio – L’anima e il sangue, prodotto da Sky e Magnitudo Film in collaborazione con Vatican Media.

Città del Vaticano, 30 maggio 2018. Una collaborazione lunga e ampia quella di Sky con la Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, Vatican Media e la Direzione dei Musei Vaticani per la produzione di grandi eventi e film d’arte di qualità che offrono una riscoperta, una rilettura e una divulgazione in tutto il mondo della cultura del bello anche attraverso l’utilizzo di nuovi linguaggi e tecnologie, come l’ultimo film Caravaggio – L’anima e il sangue (prodotto da Sky e Magnitudo Film in collaborazione con Vatican Media), dedicato ad uno degli artisti italiani più noti e apprezzati in tutto il mondo. Un’operazione iniziata sin dal 2013 con il primo film d’arte Musei Vaticani (in collaborazione con la Direzione dei Musei Vaticani), e continuata con quello dedicato a San Pietro e le Basiliche Papali di Roma (2016, in collaborazione con Vatican Media), realizzato per il Giubileo Straordinario della Misericordia durante il pontificato di Papa Francesco e con Raffaello – Il Principe delle Arti (2017, in collaborazione con la Direzione dei Musei Vaticani) e che continuerà il prossimo ottobre con il nuovo film d’arte, Michelangelo – Infinito (in collaborazione con la Direzione dei Musei Vaticani e con Vatican Media).

Papa Francesco e Caravaggio - Vocazione di San Matteo
Vocazione di San Matteo di Michelangelo da Merisi detto Caravaggio

Non vanno dimenticati, inoltre, la prima trasmissione in diretta in 3D e 4K, anche nei cinema in Italia e nel mondo, della Cerimonia di Canonizzazione di Papa Giovanni Paolo II e Papa Giovanni XXIII, nel 2014, che è stata poi al centro del docufilm originale La canonizzazione dei Papi – Racconto di un evento. A cui sono seguite le dirette in 3D delle Sante Messe di Natale e di Pasqua. In occasione del film d’arte dedicato a Caravaggio, per cui Papa Francesco ha da sempre una predilezione, una copia della Vocazione di San Matteo realizzata da Bottega Tifernate, è stata donata oggi al Pontefice da Stefano Lazzari, fondatore della Bottega Tifernate, insieme ad Andrea Scrosati, Executive Vice President Programming di Sky, Riccardo Pugnalin, Executive Vice President Communication & Public Affairs di Sky e Cosetta Lagani, Direttore Creativo Cinema d’Arte Sky, oltre a rappresentanti di Vatican Media. L’opera sarà esposta a Casa Santa Marta. Il legame speciale di Papa Francesco per la Vocazione di San Matteo nasce da lontano, da quando andava a contemplare il dipinto nella Chiesa di San Luigi dei Francesi, ai tempi in cui da Cardinale soggiornava a Roma. Un quadro che racchiude anche il significato del motto scelto dal Papa per il suo Pontificato: “Miserando atque eligendo”. La copia del quadro donata oggi è realizzata su tela utilizzando le stesse tecniche e i colori ottenuti con i medesimi procedimenti seguiti da Caravaggio, ed è stata dipinta dalla Bottega Tifernate di Città di Castello (Perugia) in occasione del film d’arte Caravaggio – L’anima e il sangue.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui