Morto Marty Balin, rivoluzionò il panorama musicale con i Jefferson Airplane

Marty Balin

Morto Marty Balin, fondatore della leggendaria band Jefferson Airplane, che ha rivoluzionato il panorama musicale degli anni sessanta e settanta.

È morto all’età di 76 anni Marty Balin, leader e fondatore della leggendaria band Jefferson Airplane e creatore del sound folk rock psichedelico, a metà degli anni sessanta, si è spento giovedì a Tampa, in Florida, mentre lo stavano trasferendo in ospedale. Il cantante e chitarrista fondò la band a San Francisco durante l’estate del 1965, insieme a Paul Kantner, deceduto nel 2016, rivoluzionando completamente il panorama musicale del tempo, il suono dei Jefferson Airplane, in bilico tra il folk, il blues e la psichedelia, era nuovo e avvincente, i brani scritti avevano il perfetto equilibrio tra la voglia di sperimentazione delle nuove generazioni e l’amore per le radici musicali americane. Nel 1971 Balin abbandona il gruppo, per farvi ritorno tre anni dopo, che nel frattempo da Jefferson Airplane diventa Jefferson Starship, con questo nome incide tre nuovi album, mal nel 1978 lascia definitivamente la band per tentare una carriera da solista, che non è mai riuscita a decollare. Tanti i commenti per la struggente perdita, ma il più sentito arriva da Grace Slick, vocalist dei Jefferson Airplane e dei Jefferson Starship, che ha dichiarato: «Abbiamo perso una vera leggenda. Marty Balin ha contribuito all’inizio della rivoluzione che continua a vivere oggi». La morte del cantante è stata resa nota con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook.

With a heavy heart we share this sad news."Whatever happened to wishes wished on a star?" —Marty BalinMarty Balin,…

Pubblicato da Marty Balin su Venerdì 28 settembre 2018

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here