Michele De Angelis’ Horror Picture Show in 35 mm

Michele De Angelis'

Michele De Angelis’ Horror Picture Show in 35 mm: dal 31 ottobre al 4 novembre a Roma, si terrà il festival del cinema horror.

Michele De Angelis’ Horror Picture Show in 35 mm: alla Città dell’Altra Economia e al Macro Testaccio a Roma dal 31 ottobre al 4 novembre, in occasione della festa di Halloween, verranno proiettati 15 film horror in pellicola, provenienti dalla collezione privata di Michele De Angelis. L’evento è promosso da Shockpoof e da Interiora Horror Fest ed è un’occasione unica per riscoprire i film cult che costituiscono i capisaldi del genere horror.

Future Animals

Martedì 31 ottobre. La notte delle streghe vede in programmazione alle 19.00 Future Animals di William Girdler, il classico film horror di eco-revenge; a seguire alle 21.00 Amityville Possession di Damiano Damiani; alle ore 23.59 Un minuto a mezzanotte di René Manzor che tratta di una pericolosa vicenda virtuale durante la notte di Natale.

Mercoledì 1 novembre. La programmazione della giornata si apre alle 18.30 con Le bambole del desiderio di Burt Topper, film assente dagli schermi da 50 anni, sul tipico ragazzo represso e frustrato che sviluppa un atteggiamento maniacale: in questo caso nei confronti delle bambole…anche quelle in carne e ossa. A seguire, alle 20.30 abbiamo Allucinazione perversa di Adriane Lyne, un film che mescola horror e incubo con il classico disturbo post-traumatico da stress dei veterani del Vietnam, con il premio Oscar Tim Robins. A seguire, alle 22.30 Sindrome del terrore di Jeff Lieberman su una fantomatica droga chiamata Blue sunshine che trasforma la gente in folli assassini.

Giovedì 2 novembre. Alle 18.30 abbiamo L’uomo Laser di Michael Rae a 40 anni dall’uscita nelle sale. A seguire, alle 20.30 Detector di Ian Barry, un film sulla fuga di materiale radioattivo dopo un terremoto. Alle 22.30 c’è Flash Gordon di Michael Benveniste e Howard Ziehm.

Venerdì 3 novembre. Alle 18.30 abbiamo Una maledetta piccola squaw di Jack Starrett. A seguire, alle 20.30 Poliziotto sadico di William Lustig, mentre alle 22.30 L’appartamento del 13° piano di Eloy de la Iglesia, su un trauma compiuto da un uomo che lo porterà all’interno di un vortice di atti delittuosi: film cult in Spagna.

Sabato 4 novembre. Alle 18.30 Mamba di Mario Orfini, sul delirio psicopatico post-separazione di un uomo lasciato dalla moglie. Alle 20.00 si terrà un incontro il regista e artista multimediale Mariano Baino e l’attrice Coralina Cataldi-Tassoni. A seguire alle 20.30 in occasione del 20° anniversario, verrà proiettato Cube di Vincenzo Natali. Infine, alle 22.30 a chiudere il festival, verrà proiettato La seconda guerra civile americana di Joe Dante, film sul filone del più famoso Dr. Stranamore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here