Lucifer e The Exorcist cancellate da Fox, malcontento sui social

Lucifer

Fox colpisce ancora. Dopo ben tre serie comedy, arriva anche la notizia della cancellazione di Lucifer e The Exorcist, che si concludono quindi rispettivamente con tre e due stagione. Malcontento tra i fan sui social, soprattutto per la serie con Tom Ellis nei panni del Diavolo.

Una serata dura per tanti fan che nelle ultime ore hanno visto cancellati inesorabilmente i loro show preferiti. Dopo ben tre serie comedy – Brooklyn Nine-Nine, The Mick e The Last Man on Earth – continua la strage in casa Fox. Annunciata infatti la cancellazione, a dire il vero inaspettata, almeno per la prima, di Lucifer The Exorcist. Se la seconda non stupisce forse più di tanto, è la cancellazione di Lucifer, che ci lascia con la terza stagione, a destare stupore e malcontento. Ideata da Tom Kapinos e ispirata ad un omonimo fumetto di Neil Gaiman, la serie fantasy-horror vede come protagonista Tom Ellis nei panni del Diavolo annoiato che decide di trasferirsi a Los Angeles. È stato proprio l’attore a dare l’annuncio e l’addio ai fan tramite il suo canale Twitter, con un affettuoso ringraziamento non privo di tristezza per la decisione di Fox.

Intanto i fan insorgono, spinti anche dalle dichiarazioni del co-showrunner Joe Henderson, che ha rivelato che la terza stagione si concluderà, purtroppo, con un cliffhanger, una mossa che avrebbe dovuto spingere il network a rinnovare la serie obbligatoriamente per una quarta stagione e che invece ora probabilmente si ritorcerà contro i fan, che saranno costretti a vivere la fine del proprio show preferito nel modo peggiore possibile: un gran colpo di scena che non avrà però seguito. Henderson invita poi i fan a spingere per salvare lo show e scrive così dal suo canale Twitter: «In ogni caso, il finale di Lucifer è tra i momenti televisivi migliori che io abbia mai potuto scrivere. Chiude tutto l’arco narrativo. Ma quello che promette per la quarta stagione…beh, forse, solo forse, possiamo ancora #SalvareLucifer e mostrarvelo». Forse non tutte le speranze sono perdute.

Ma non è toccata solo a Lucifer l’infausta sorte. Cancellata anche The Exorcist, dopo appena due stagioni. Creata da Jeremy Slater, la serie horror-psicologico vede nel cast Alfonso Herrera, Ben Daniel, Kurt Egyiawan e la new entry John Cho. Una produzione Morgan Creek Productions in associazione con 20th Century Fox Television. La serie non è mai decollata davvero in fatto di ascolti, nonostante le buone premesse, la “fiducia” data con il rinnovo per una seconda stagione almeno e il cambio di format con un impianto più antologico. Ma finisce qui l’avventura anche per questo show.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui