La casa di Jack: trailer e poster del film con Matt Dillon e Uma Thurman

La casa di Jack è il nuovo film di Lars von Trier con Matt DillonBruno Ganz e Uma Thurman. Vi presentiamo il trailer e il poster del film.

Per i personaggi principali de La casa di JackLars von Trier ha raccolto un impressionante cast internazionale. Matt Dillon è il protagonista, il serial killer Jack e, accanto a lui, Bruno Ganz interpreta il misterioso Virgilio, che sfida ed esplora il flusso di coscienza di Jack attraverso un dialogo ricorrente. Uma Thurman, Siobhan Fallon Hogan, Sofie Gråbøl e Riley Keough sono le sfortunate donne che incontrano Jack sulla loro strada. Uma Thurman, Siobhan Fallon Hogan e Sofie Gråbøl hanno precedentemente lavorato con Lars von Trier, mentre questo film segna la prima collaborazione di Riley Keough con il regista danese. La Thurman è stata la signora H in Nymphomaniac (2013); la Fallon Hogan è comparsa nell’acclamato e premiato Dancer in the dark (2000) e in Dogville (2003) e, infine, la Gråbøl è apparsa in Il grande capo (2006). La casa di Jack è prodotto da Louise Vesth per Zentropa Group in coproduzione con Film I Väst, Copenhagen Film Fund, Slot Machine, con il supporto del Danish Film Institute, Eurimages, Nordisk Film & TV Fond, Film- und Medienstiftung NRW, Swedish Film Institute, CNC, The Media Programme dell’Unione Europea e in collaborazione con DR, ZDF / Arte, SVT. La TrustNordisk gestisce le vendite internazionali. La distribuzione nei Paesi Scandinavi avviene attraverso la Nordisk Film.

Sinossi

Le vicende de La casa di Jack hanno luogo nell’America degli anni ’70 in cui seguiamo l’astuto Jack attraverso 5 incidenti, e cioè gli omicidi che definiscono il suo sviluppo come serial killer. Viviamo la storia dal punto di vista di Jack che vede ogni omicidio come un’opera d’arte in sé, anche se la sua disfunzione gli dà problemi nel mondo esterno. Nonostante l’inevitabile intervento della polizia (cosa che provoca pressioni su Jack) si stia avvicinando, contrariamente a ogni logica, questo lo spinge a rischiare sempre di più. Lungo il cammino scopriamo le sue condizioni personali, i suoi problemi e i suoi pensieri attraverso conversazioni ricorrenti con lo sconosciuto Virgilio, una miscela grottesca di sofismi mescolata con un’auto-pietà quasi infantile e con spiegazioni approfondite di azioni difficili e pericolose.

La casa di Jack

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui