Eddie Murphy torna con Il principe cerca moglie 2 diretto da Craig Brewer

Craig Brewer e Eddie Murphy

Il principe cerca moglie 2, sequel del film cult anni 80, sarà diretto da Craig Brewer e vedrà il ritorno di Eddie Murphy nel ruolo del principe Akeem.

A 30 anni della leggendaria pellicola di John Landis, Eddie Murphy è pronto a vestire nuovamente i panni di Akeem, il divertente protagonista de Il principe cerca moglie. A confermare la notizia del sequel del film cult anni 80 è il magazine Deadline. A dirigere questo secondo capitolo sarà Craig Brewer (Hustle & Flow – Il colore della musica) e racconterà il ritorno in America del Principe Akeem, in cerca del figlio mai conosciuto, erede al trono di Zamunda. Dal cast originale dovrebbero tornare anche Arsenio Hall nel ruolo del fedele braccio destro Semmi, Shari Headley nei panni di Lisa, John Amos e James Earl Jones. La sceneggiatura de Il principe cerca moglie 2 è stata riscritta da Kenya Barris, creatore di Black-ish, ma era stata sviluppata in un primo momento da Barry Blaustein e David Sheffield, autori del lungometraggio del 1988. Brewer e Murphy hanno precedentemente lavorato insieme in Dolemite Is My Name, biopic prodotto da Netflix sul comico Rudy Ray Moore, prossimamente nelle sale.

Eddie Murphy in una scena de Il principe cerca moglie
Eddie Murphy in una scena de Il principe cerca moglie

«Dopo anni di attesa, sono felice di annunciare che Il Principe Cerca Moglie 2 si farà ufficialmente. Abbiamo messo insieme un grande team che sarà guidato da Craig Brewer, che ha appena fatto un grandissimo lavoro con Dolemite, e non vedo l’ora di riportare questi personaggi tanto amati sullo schermo .», ha dichiarato Murphy. «La capacità di Craig di creare un mondo cinematografico diverso con ogni suo film non è semplicemente da ammirare, ma lo ha anche reso esattamente la voce e la visione di cui avevamo bisogno per portare in vita questa storia. Da Hustle and Flow al suo lavoro con Eddie in Dolemite Is My Name, è sempre riuscito a sorprendermi. Si tratta di un vero autore e non potrei essere più entusiasta nell’averlo a bordo», ha aggiunto Barris.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here