Errichetta Festival, a Roma la grande musica balcanica e mediorientale

Errichetta Festival

Torna Errichetta Festival, l’appuntamento annuale con i grandi maestri della musica balcanica e mediorientale che ogni anno porta a Roma artisti provenienti da tutto il mondo. Tra concerti e seminari, l’ottava edizione si svolgerà dall’11 al 14 Gennaio 2018. 

Un altro appuntamento con la grande musica internazionale

Errichetta Festival è l’appuntamento annuale con i grandi maestri della musica balcanica e mediorientale che ogni anno porta a Roma artisti provenienti da tutto il mondo. Giunto alla sua ottava edizione, il festival che da anni infiamma la capitale ospiterà 40 musicisti provenienti da 10 differenti nazioni, in un continuo confronto e scambio musicale e generazionale. Assisteremo alle esibizioni di grandi maestri e custodi di tradizioni millenarie, provenienti da Iran, Bulgaria, Grecia, Macedonia, Turchia, ma anche Nuova Zelanda, Canada, USA e Italia. Il pubblico sarà al centro di un’esperienza unica, capace di attraversare i confini e superare gli ostacoli geopolitici che stanno vessando l’Europa grazie a musica e danza vissute come linguaggio universale e forza unificante. Un luogo dove tutto è possibile. L’ottava edizione si svolge dall’11 al 14 Gennaio a Villa Medici, al Teatro Italia, all’Istituto Svizzero e a San Giorgio al Velabro per i concerti, mentre i seminari si terranno al Mocobo e al Centro Culturale Turco. Ecco la locandina ufficiale dell’evento con tutti gli appuntamenti.

Errichetta Festival locandina evento

Gli artisti

Ad aprire il festival sarà Abolhassan Khoshroo, voce del Mazandaran, regione dell’Iran Settentrionale, accompagnato dai suoi tre nipoti, Nima, Mani e Pouya Khoshravesh, i quali suoneranno con Siamak Jahangiry, anche lui originario del Mazandaran. Errichetta Festival sarà l’occasione di incontro tra due generazioni di musicisti divisi dalla diaspora. Il 12 al Teatro Italia, suoneranno Samir Kurtov, re della zurna bulgara in trio, e il maestro di launeddas Luigi Lai. Sabato 13 gennaio l’Istituto Svizzero ospita Nigel Taylor dal Canada, Chris Cretella dagli Stati Uniti e un grande maestro del sassofono europeo, lo svizzero Bertrand Denzler; il Teatro Italia apre invece la serata con James Wylie e poi con l’East trio di Federico Pascucci insieme al Martin Lubenov Jazzta Prasta Trio, il concerto di Errichetta Underground e il viaggio nelle danze greche di Stavros Kouskouridas. Si chiude nella suggestiva chiesa di San Giorgio al Velabro con il maestro sufi Omer Erdoğdular che duetta con Murat Aydemir a suon di ney (flauto di canna) e tanbur (liuto a manico lungo) e ci trasporta nelle sonorità antiche della Corte Ottomana. Nella stessa giornata si esibisce Elan Ash e il trio di Evgenios VoulgarisKostas Tsarouchis e Fausto Sierakowski.

I seminari

L’Errichetta Festival organizza ogni anno degli stage di formazione e delle masterclass con gli artisti invitati, per favorire la condivisione e la trasmissione della loro eccezionale eredità musicale. Per musicisti professionisti ed amatori, si tratta di un’occasione molto rara per scoprire e approfondire la conoscenza di un patrimonio musicale altrimenti difficilmente accessibile. Sabato 13 Gennaio ci sarà il seminario di danza tradizionale greca con Stefanos Ganotis, mentre il 14 si prosegue al Mocobo con Reza Samani, Siamak Jahangiry e Avgerini Gatsi. Dal 15 al 18 Gennaio si conclude con il seminario tenuto da Omer Erdoğdular presso il Centro di Cultura Turco.

L’Errichetta Festival è organizzato in collaborazione con Fondation MeyerRadio TreVilla Medici, l’Istituto Svizzero Smartit. Ecco l’intera programmazione. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito del festival.

I CONCERTI

ACCADEMIA DI FRANCIA A ROMA – VILLA MEDICI ingresso libero

Giovedi 11 gennaio h 20.30

Musica del Mazandaran

TEATRO ITALIA

Venerdi 12 gennaio h 20.45

Luigi Lai (Sardegna)

Musica del Mazandaran (Iran)

Samir Kurtov Trio (Bulgaria)

Sabato 13 gennaio h 20.45

James Wylie Lost Cities Ensemble (Grecia/Iran(Nuova Zelanda/ Germania/ Francia)

Federico Pascucci East Trio e Martin Lubenov Jazzta Prasta Trio (Italia/Bulgaria)

Errichetta Underground (Italia)

Stavros Kouskouridas Group (Grecia)

ISTITUTO SVIZZERO ingresso libero

Sabato 13 gennaio h 18.00

ERRICHETTA CONTEMPORANEA, Nigel Taylor, Chris Cretella, Bertrand Denzler (Canada/Usa/Svizzera)

CHIESA DI SAN GIORGIO AL VELABRO ingresso libero

Domenica 14 gennaio h 18.30

Elan Asch (Usa)

Inside out trio: Evgenios Voulgaris, Kostas Tsarouchis, Fauso Sierakowski (Grecia)

Omer Erdoğdular  e  Murat Aydemir Duo (Turchia)

I SEMINARI

Sabato 13 gennaio h 10.00-13.00

seminario di danza tradizionale greca con Stefanos Ganotis 

Domenica 14 gennaio 

seminari con:

Reza Samani h 10.00- 13.00

Siamak Jahangiry h 12.30- 17.00

Avgerini Gatsi h 12.30- 17.00

Dal 15 al 18 gennaio

seminario di Omer Erdoğdular h 10.00-13 * 14.00 – 17.00

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here