Dardust pubblica il nuovo singolo di musica strumentale Prisma

Dardust(2)

Dardust pubblica il nuovo singolo Prisma, primo brano estratto dal nuovo disco previsto per gennaio 2020. Il compositore e produttore ha realizzato il primo progetto italiano di musica strumentale capace di unire il mondo pianistico minimalista all’attuale immaginario elettronico di matrice Nord Europea.

Da oggi venerdì 27 settembre è disponibile su tutte le piattaforme digitali, Prisma, il primo brano estratto dal nuovo disco di Dardust che uscirà a gennaio 2020 sul mercato internazionale per Sony Music Masterworks Artist First. Dardust ha realizzato il primo progetto italiano di  musica strumentale capace di unire il mondo pianistico minimalista all’attuale immaginario elettronico di matrice Nord Europea. È una missione che attraversa l’asse geografico/musicale Berlino – Reykjavík – Londra e da questi luoghi riparte per la stesura di una trilogia discografica che si chiuderà con l’ultimo capitolo che uscirà a gennaio 2020.

«Goethe attraverso il prisma confutò la teoria dei colori di Newton scoprendo che i colori si formano quando due entità come luce e oscurità si incontrano.» racconta Dardust «Il prisma per me è come un oggetto magico attraverso il quale ho recuperato tutti i miei colori dopo un periodo di oscurità personale vissuto nel 2018. È il simbolo della creatività e della musica che mi ha salvato, strappandomi da un buco nero nel quale ero finito, creando una versione migliore di me. Quando non puoi cambiare una situazione, non ti resta che cambiare te stesso. E così sono volato a Edimburgo e ho scritto questo album. Prisma è il primo brano.»

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui