Coronavirus: incassi in picchiata, -63% rispetto a una settimana fa

Gli anni più belli - Piefrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Micaela Ramazzotti e Claudio Santamaria sono i protagonisti del nuovo film di Gabriele Muccino
Gli anni più belli - Piefrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Micaela Ramazzotti e Claudio Santamaria sono i protagonisti del nuovo film di Gabriele Muccino

L’allarme Coronavirus si riversa negli incassi cinematografici. Il Box Office segna il -63% di guadagni, rispetto a una settimana fa. Al primo posto resta Gli anni più belli di Gabriele Muccino.

L’allarme Coronavirus si riversa negli incassi cinematografici. Il Box Office nel week end registra risultati in forte calo. Molte le sale cinematografiche chiuse in Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna o deserte per paura del Coronavirus e tante uscite rimandate, fanno segnare rispetto a una settimana fa il -63% di guadagni e il -75,62% rispetto alla stessa settimana dell’anno scorso. L’incasso è stato di 2.043.772 euro, ancora in calo rispetto alla scorsa settimana che già aveva visto un significativo crollo rispetto alle settimane precedenti.

Nella classifica Cinetel al primo posto resta Gli anni più belli di Gabriele Muccino con 375.851 euro, seguito da Bad Boys for Life con Will Smith, che ottiene 275.031 euro. Al terzo posto troviamo Il richiamo della foresta con Harrison Ford con 267.609 euro. Ultimo in classifica Dolittle, che ottiene 45.982 euro.

Bad Boys For Life - locandina
Bad Boys For Life – locandina

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui