Agente King: la serie animata di Netflix dedicata a un inedito Elvis Priesley

Agent King

Netflix annuncia la serie animata Agente King, una action comedy con protagonista il Re del Rock’n’Roll Elvis Presley, che attraverso un programma di spionaggio segreto aiuta a salvare l’America.

Lo scorso 16 agosto è stato il 42esimo anniversario della morte dell’indimenticabile Elvis Presley, e proprio in questa occasione Netflix ha annunciato l’imminente produzione della serie animata a lui dedicata. S’intitolerà Agente King e  vedrà il Re del Rock’n’Roll coinvolto in un programma di spionaggio segreto del governo americano, per aiutare a combattere forze oscure che minacciano il paese, continuando ovviamente anche la sua carriera musicale. La action comedy prende spunto da un evento realmente accaduto cinquant’anni fa quando Elvis Presley incontrò Richard Nixon alla Casa Bianca il 21 dicembre 1970 che, dietro richiesta delle stesso cantante gli conferì un incarico onorario in qualità di Agente Federale per la sezione Narcotici e Droghe.  La serie è creata da Priscilla Presley (ex moglie di Elvis) e John Eddie, con Mike Arnold (Archer) nel ruolo di showrunner e sceneggiatore. Alla produzione partecipano anche Authentic Brands Group, Sony Pictures Animation e Sony Pictures Television. «Sin da quando era un ragazzino Elvis ha sempre sognato di essere un supereroe che combatte il crimine e salva il mondo. Agent King gli permette di farlo. Io e il mio co-creatore John Eddie siamo così entusiasti nel collaborare con Netflix e Sony Animation per realizzare questo fantastico progetto e avere l’opportunità di mostrare al mondo un Elvis che non hanno mai visto prima.», ha affermato Priscilla Presley. Una particolarità di questo show è che Elvis avrà un guardaroba disegnato appositamente dallo stilista John Varvatos. In quanto all’uscita non ci sono ancora notizie.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui