Addio ad Audrey Geisel, produttrice de Il Grinch e moglie del Dr Seuss

Audrey Geisel

Audrey Geisel, vedova del Dr. Seuss e produttrice esecutiva del nuovo film Il Grinch ora nelle sale, è morta mercoledì 19 dicembre all’età di 97 anni.

Classe 1921, nata a Chicago sotto il nome di Audrey Stone, la Geisel è morta mercoledì scorso all’età di 97 anni. È stata anche produttrice esecutiva del nuovo film targato Illumination Entertainment, Il Grinch, basato interamente sull’omonimo racconto scritto dal marito Theodor Geisel, in arte Dr. Seuss

Dopo un’infanzia trascorsa tra la madre ed altre famiglie affidatarie, la Geisel è stata sposata con E. Gray Dimond, un noto cardiologo statunitense con cui poco dopo si trasferì a La Jolla, in California, dove sbocciò l’amore con quello che è stato il compagno della sua vita, Theodor Geisel. La relazione fra i due, lei divorziata e lui vedovo, culminò con un matrimonio che si trasformò ben presto anche in un vero e proprio sodalizio professionale. Audrey e Theodor Geisel sono stati sposati dal 1968 al 1991, anno in cui il celebre Dr Seuss morì. 

Audrey e Theodor Geisel
Audrey e Theodor Geisel

A seguito di questo tragico evento, la moglie decise di occuparsi del riadattamento di alcuni dei libri maggiormente apprezzati dal marito (tra cui Horton Hears a Who!, The Lorax ed il recentissimo The Grinch). Proprio per tale ragione, nel 1993, a solo due anni di distanza dalla morte del coniuge, fondò la Seuss Enterprises con lo scopo di potersi appropriare di quelli che erano stati i personaggi creati dal Dr Seuss e dare loro di nuovo vita. Parrebbe, inoltre, che a dare spunto a Theodor Geisel in merito ai temi sociali ed ambientali da trasporre nei film fosse proprio la stessa Audrey. 

La stima che la donna ha nutrito nei confronti del coniuge è stata tale da spingerla a pubblicare nel 2015 alcuni manoscritti che Theodor aveva lasciato chiusi in alcuni armadi. «Approvo infinitamente ed in maniera assoluta tutto ciò che, del lavoro di Ted, viene alla luce» ha dichiarato la Geisel nel 2011 a riprova di come non solo l’amore, ma anche la collaborazione professionale fra i due non temesse nemmeno la morte. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here