Coworking, al Teatro de’ Servi la nuova commedia di Roberto Marafante

Stefano P. Detassis, Andrea Deanesi, Giuliano Comin e Roberta Azzarone - Coworking
Stefano P. Detassis, Andrea Deanesi, Giuliano Comin e Roberta Azzarone - Coworking

Coworking, al Teatro de’ Servi debutta in prima assoluta la nuova commedia di Roberto Marafante: in scena Stefano P. Detassis, Andrea Deanesi, Giuliano Comin, Roberta Azzarone

Debutta in prima assoluta dal 17 marzo al 3 aprile al Teatro de’ Servi, Coworking, la nuova brillante commedia diretta da Roberto Marafante, incentrata sulla precarietà della vita. Il coworking è il luogo di lavoro condiviso simbolo di questa condizione: basta affittare una scrivania. È qui che Gianni tenta di realizzare i suoi sogni: diventare uno scrittore e conquistare l’affascinante Rebecca. Gli inseparabili amici Carlo e Nicola, provati dalla vita e dal lavoro, lo vanno spesso a trovare e tra battute esilaranti, situazioni comiche e surreali, sperano in un evento imprevisto che cambi la loro condizione.

Stefano P. Detassis, Andrea Deanesi, Giuliano Comin - Coworking
Stefano P. Detassis, Andrea Deanesi, Giuliano Comin – Coworking

Ma proprio i tre, aiutati da Rebecca, provocheranno l’imprevisto che aspettano: un piano “criminale” per impedire che l’amato rifugio, il coworking, diventi uno squallido supermercato. Sarà un finale inaspettato a cambiare la “triste precarietà”… in una “gioiosa incertezza”. Si sorride e si riflette sui nostri tempi, la nostra società, le nostre relazioni. In scena Stefano P. Detassis, Andrea Deanesi, Giuliano Comin e Roberta Azzarone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome