SKAM Italia cancellata! Non ci sarà la quarta stagione della serie cult adolescenziale

Skam Italia - cast

Cancellata SKAM Italia, la serie diventata un cult tra gli adolescenti. Lo annuncia il regista Ludovico Bessegato, che amareggiato spiega la scelta di TimVision di non produrre la quarta stagione. Insorgono i fan sul web.

Con una storia su Instagram ed una lunga intervista rilasciata a La Stampa, il regista e showrunner Ludovico Bessegato ha annunciato la chiusura di SKAM Italia. Non ci sarà, quindi, una quarta stagione per la serie più amata dagli adolescenti italiani.

«Voglio che sappiate che sia io che Cross Production che gli attori abbiamo veramente fatto tutto quello che potevamo fino all’ultimo. Oltre ogni immaginazione». Queste le ferali parole di Bessegato, che spiega come la decisione sia stata presa da TimVision, che ha prodotto e distribuito le prime tre stagioni dell’innovativa serie adolescenziale. Una rinuncia dovuta ad un cambio di strategie (e di manager) all’interno della stessa TimVision che, dopo aver temporeggiato per mesi sul rinnovo, non ha oltretutto dato il via libera alla vendita della serie ad un’importante piattaforma streaming che aveva mostrato il suo interessamento (e che avrebbe continuato a produrla), non riuscendo e in parte non volendo trovare un accordo.

La quarta stagione della serie “girata in tempo reale” (remake dell’omonima norvegese e presente in tutto il mondo), si sarebbe concentrata sul personaggio di Sana (Beatrice Bruschi), ragazza musulmana dal carattere deciso, dopo aver affrontato tante tematiche giovanili (dalla scuola ai primi amori, fino all’omosessualità) utilizzando il linguaggio degli adolescenti, e riscuotendo per questo un enorme successo, tanto da arrivare anche alla Mostra del Cinema di Venezia e alla Festa del Cinema di Roma.

All’amareggiato Bessegato, che ha raccontato anche delle lacrime di tutti i ragazzi del cast, si sono subito uniti i fan della serie, con l’hashtag #SKAMItalia subito trending topic e innumerevoli proteste per la chiusura della serie tratta da un originale norvegese e riadattata in vari paesi del mondo, con milioni di fan che seguono non solo quella nella loro lingua, ma anche tutte le altre edizioni, facendo di SKAM un’autentica serie di culto.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui