Professione napoletani, omaggio a Dino Verde

Professione napoletani, un omaggio a Dino Verde al Piccolo Teatro Il salotto di Pulcinella. Appuntamento al 19 e 20 gennaio con Lucia Cassini, Enzo De Vivo e al pianoforte il Mario Messina.

Professione napoletani torna al Piccolo Teatro Il Salotto di Pulcinella con la travolgente allegria di Lucia Cassini. L’artista, attrice napoletana con una spiccata verve comica, omaggia Dino Verde, drammaturgo, paroliere e scrittore italiano autore di grandi successi come Piove (Ciao Ciao Bambina) e Resta cu’ mme entrambi scritti per Domenico Modugno.

La possibilità di lavorare con un maestro come Dino Verde ha rappresentato  un percorso  della vita mia artistica di grande importanza”,  spiega Lucia Cassini. “Il suo ricordo mi resterà per sempre nel cuore”. Lo spettacolo oltre a presentare i brani che lo hanno reso celebre parlerà di Dino Verde come uomo. I suoi lavori sono stati sempre solidamente strutturati  sull’individuo alle prese con la società, sul rapporto  tra la pluralità dei suoi personaggi e le necessità dell’uomo di emergere come singolo con desideri, bisogni, necessità, speranze. Mi piace ricordare Dino Verde  come autore regista,  ma anche interprete,  assieme abbiamo calcato le tavole del palcoscenico e sempre con me resterà,  ovunque ci sarà un sipario da sollevare”.

Professione napoletani - Lucia Cassini
Lucia Cassini

LUCIA CASSINI

Attrice napoletana comica, ha lavorato con tantissimi comici e attori da Carlo Dapporto a Walter Chiari da Pippo Franco a Leo Gullotta, da Gianfranco D’angelo a Enrico Beruschi e tanti altri. Popolare nel teatro comico italiano ha iniziato la sua carriera in Rai e fatto trasmissioni sulle reti Mediaset. Seguita e guidata da Angelo Fusco, Dino Verde, Don Lurio, Alfonso Guadagni, Castellacci e Pingitore. Ha girato più di 30 film e varie serie tv e fiction. Ha vinto l’oscar delle regioni come  “Totò in gonnella”.

Professione Napoletani torna a Roma nel piccolo salotto del Rione Monti, al Piccolo Teatro, il 19 e 20 gennaio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here