Premi Goya: trionfa Almodóvar con Dolor y Gloria ed è “giallo” Oscar 2020

Premi Goya 2020 - Pedro Almodovar
Pedro Almodovar trionfa ai Premi Goya 2020

Trionfo di Pedro Almodóvar ai Premi Goya, gli oscar del cinema spagnolo. Secondo classificato While at War di Alejandro Amenábar, con 5 vittorie. E scattano congetture sulle dichiarazioni del regista di Dolor y Gloria a proposito degli Oscar 2020

Si è conclusa il 26 gennaio 2020 la 34ª edizione dei Premi Goya, gli oscar del cinema spagnolo. A trionfare, come d’altronde era previsto, Pedro Almodóvar col suo Dolor y Gloria, che si aggiudica 7 vittorie, incluse tutte le categorie principali: miglior film, miglior regia, miglior attore ad Antonio Banderas, miglior attrice non protagonista a Julieta Serrano e miglior sceneggiatura originale. Al secondo posto While at War, l’ultimo lavoro di Alejandro Amenábar. Il film, che racconta una storia ambientata durante la guerra civile spagnola, si aggiudic, su un totale di 17 candidature, cinque premi, tra cui quello come miglior attore non protagonista a Eduard Fernández. Miglior attrice di quest’edizione è invece Belén Cuesta in The Endless Trench. Consegnato il Goya alla carriera a Pepa Flores.

E il red carpet dei Premi Goya si colora di “mistero”. Protagonista di una piccola “gaffe” è stato Pedro Almodóvar che, sfilando accompagnato da Penelope Cruz, ha rivelato che sarà proprio lei a consegnare l’Oscar al Miglior Film Internazionale durante la cerimonia di premiazione dei prossimi Academy Awards. L’attrice e protagonista, accanto a Banderas, di Dolores y Gloria, candidato come saprete proprio in questa categoria, ha subito dolcemente rimproverato il regista, ricordandogli che l’informazione non poteva ancora essere divulgata (qui il video). E secondo i “complottisti” cinefili, questo lapsus potrebbe nascondere un’intenzione dell’Academy di premiare in questa categoria il regista spagnolo, con tanto di consegna della statuetta dalla sua “musa”, e spingere così Parasite di Bong Joon-ho, il favorito per ora, verso una storica vittoria come Miglior Film. Per ora sono solo congetture, visto che  le votazioni ufficiali si apriranno il 30 gennaio, per concludersi il 4 febbraio. Vi ricordiamo che la cerimonia di premiazione si terrà invece il 9 febbraio.

Premi Goya 2020 - Penelope Cruz, Pedro Almodovar, Antonio Banderas
Penelope Cruz, Pedro Almodovar, Antonio Banderas sul red carpet dei Premi Goya 2020
Fonte: Getty Images Europe

Qui di seguito tutti i vincitori dei Premi Goya 2020:

Miglior film
Dolor y gloria, di Pedro Almodóvar
Miglior regista
Pedro Almodóvar – Dolor y gloria
Miglior regista esordiente  
Belén Funes for A Thief’s Daughter
Miglior attrice
Belén Cuesta – The Endless Trench
Miglior attore
Antonio Banderas – Dolor y gloria
Miglior attrice non protagonista
Julieta Serrano – Dolor y gloria
Miglior attore non protagonista  
Eduard Fernández for While at War
Miglior sceneggiatura originale
Pedro Almodóvar – Dolor y gloria
Miglior sceneggiatura non originale
Benito Zambrano, Daniel Remón e Pablo Remón – Out in the Open
Migliore fotografia
Mauro Hercé – Fire Will Come
Migliori musiche originale
Alberto Iglesias – Dolor y gloria
Miglior canzone originale  
Intemperie, di Javier Ruibal – Out in the Open
Migliore attore emergente
Enric Auquer – Eye for an Eye
Migliore attrice emergente
Benedicta Sánchez – Fire Will Come
Miglior film d’animazione  
Buñuel in the Labyrinth of the Turtles, di Salvador Simó
Miglior film latino-americano
Heroic Losers, di Sebastián Borensztein (Argentina)
Miglior film europeo
I miserabili, di Ladj Ly (Francia)
Miglior documentario
Ara Malikian: una vida entre las cuerdas, di Nata Moreno
Miglior cortometraggio  
Suc de Síndria, di Irene Moray
Miglior cortometraggio d’animazione  
Madrid 2120, di José Luís Quirós, Paco Sáez
Miglior cortometraggio documentario
Our Life as Refugee Children in Europe, di Silvia Venegas
Miglior montaggio
Teresa Font – Dolor y gloria
Miglior scenografia  
Carla Pérez de Albéniz – While at War
Migliori costumi 
Sonia Grande – While at War
Miglior direzione artistica
Juan Pedro de Gaspar – While at War
Miglior sonoro
Inaki Díez, Alazne Ameztoy, Xanti Salvador, Nacho Royo-Villanova – The Endless Trench
Miglior trucco
Ana López-Puigcerver, Belén López-Puigcerver, Nacho Díaz – While at War
Migliori effetti speciali
Mario Campoy, Inaki Madariaga – The Platform
Goya alla carriera
Pepa Flores

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui