Pacifico, successo per i 7 live con 7 diversi ospiti al Filodrammatici di Milano

Pacifico

Successo di pubblico e di critica per il cantautore Pacifico che ha emozionato il pubblico milanese con La settimana pacifica: 7 unici e indimenticabili spettacoli in scena al Teatro Filodrammatici di Milano, con un ospite diverso ogni sera

Successo di pubblico e di critica per il cantautore Pacifico che, dal 2 all’8 dicembre, ha emozionato il pubblico milanese con La settimana pacifica: 7 unici e indimenticabili spettacoli in scena al Teatro Filodrammatici di Milano, con un ospite diverso ogni sera, una settimana di musica che è già diventata un “cult”. Non solo nomi importanti del panorama musicale, ma soprattutto grandi amici: MALIKA AYANE (2 dicembre), SAMUELE BERSANI (3 dicembre), GIANNA NANNINI (4 dicembre), FRANCESCO DE GREGORI (5 dicembre), GIULIANO SANGIORGI (6 dicembre), FRANCESCO BIANCONI (7 dicembre) e NERI MARCORÈ (8 dicembre).

Con ognuno di loro Pacifico, all’anagrafe Gino De Crescenzo, ha condiviso momenti irripetibili di musica e parole, creato un’atmosfera intima e accogliente ed emozionato ogni sera il pubblico gremito del Teatro Filodrammatici, piccolo gioiello architettonico nel cuore di Milano. Con la sua particolare formula della “descrizione dell’artista”, Pacifico ha anche rivestito perfettamente il ruolo di narratore e intrattenitore, curiosando con garbo e simpatia nelle vite dei suoi ospiti per divertire ed intrattenere il suo pubblico con fatti e aneddoti mai raccontati.

«Per la Settimana Pacifica devo ricorrere alla metafora abusata del sogno, questo mi sembra sia – dichiara Pacifico – Vedo uscire dai ricordi i sorrisi di tutti, vedo il pubblico che si sganascia o che si commuove, l’ombra della mia mano sul palco mentre gesticolo. Mi godo il momento mentre questo passa. Ma che fortuna è stata essere lì, a Milano, in queste serate di dicembre»

Pacifico - La settimana pacifica locandina
Pacifico – La settimana pacifica locandina

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui