L’universo di The Walking Dead potrebbe continuare per i prossimi dieci anni

The Walking Dead

The Walking Dead: le vicende del mondo post apocalittico potrebbero proseguire per i prossimi dieci anni. Ad annunciarlo la AMC, che porterà avanti la storia nonostante l’uscita di Rick Grimes e dopo la chiusura della serie principale, grazie allo spin-off Fear the Walking Dead e a eventuali progetti paralleli.

La AMC ha rivelato di avere progetti a lungo termine per la storia di The Walking Dead, progetti che potrebbero durare almeno per i prossimi dieci anni. «Quello di The Walking Dead è un universo, e abbiamo un piano per articolarlo per i prossimi dieci anni e anche oltre. Un piano che, ovviamente, sarà rispettoso nei confronti dei fan di tutto il mondo» ha dichiarato Josh Sapan, amministratore delegato di AMC. Dopo l’arrivo dello spin-off Fear The Walking Dead, partito nel 2015, AMC sembra infatti decisa a proseguire il franchise legato a queste vicende, quindi anche terminando la serie principale, l’ipotesi sarebbe quella di portare avanti progetti paralleli all’interno della stessa continuità narrativa.

Lo spin-off Fear the Walking Dead, già confermato per una quinta stagione
Lo spin-off Fear the Walking Dead, già confermato per una quinta stagione

Come avevamo già preannunciato, la nona stagione della serie vedrà l’uscita di un personaggio chiave come Rick Grimes, interpretato da Andrew Lincoln, anche se come ciò accadrà è tuttora un mistero, cliccando qui potrete trovare la lista dei titoli dei primi otto episodi, tra cui pare sia celato un indizio fondamentale sulla dipartita dell’ex sceriffo. La showrunner Angela Kang assicura che l’uscita di Rick avrà un impatto emotivo molto forte: «È una situazione completamente nuova per tutti noi. Certo nel corso degli anni ci sono stati tanti personaggi che ci hanno detto addio, ma lui è il leader assoluto dello show».La nona stagione di The Walking Dead verrà trasmessa a partire dal 7 settembre negli Stati Uniti, e dall’8 in Italia sempre sul canale Fox di Sky.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here