Enrico Ruggeri, online il video de La rivoluzione, title track del nuovo album

A marzo esce La Rivoluzionel’atteso nuovo album di Enrico Ruggeri, anticipato dalla title track che ha pure un videoclip

A marzo esce La Rivoluzione (Anyway Music), l’atteso nuovo album di Enrico Ruggeri, al quale il cantautore sta lavorando da ormai due anni. Undici brani per un disco che si preannuncia una riflessione sulla sua generazione, racconti e suggestioni esaltate dall’inconfondibile timbro vocale di Enrico e dalla cura del suono in fase di registrazione.

Il disco è stato anticipato dalla title track La Rivoluzione, attualmente in radio e disponibile in digitale. Co-autore del brano è Massimo Bigi, novello cantautore a 60 anni, che è stato per molti concerti, a partire dal 1995, il tour manager di Enrico Ruggeri. Il singolo è accompagnato da un video, diretto da Mehmet Gurkan, prodotto da Milkit Film Studio, che simboleggia il logorio dell’anima durante il percorso della vita.

«Abbiamo corso, combattuto, qualcuno sgomitando, altri annaspando – scrive Enrico Ruggeri a proposito del primo singolo – Siamo ancora qui, con i nostri libri, i nostri dischi, i nostri viaggi avventurosi, i nostri concerti e i nostri amori complicati. Come dice la mia canzone, noi la Rivoluzione l’abbiamo sognata, e a nostro modo abbiamo anche provato a farla, abbiamo avuto in cambio grandi emozioni e un inestimabile patrimonio culturale ed emotivo: la nostra anima è gonfia di ricchezze e di grandi delusioni». Link al brano  https://sme.lnk.to/larivoluzioneIn.

Fresco vincitore del Premio Tenco, in oltre 40 anni di carriera Enrico Ruggeri ha scritto pezzi di storia della musica italiana, per se stesso, per i Decibel e per altri grandi artisti. Affonda le sue radici nel punk, in bilico tra rock e synth pop senza mai rinunciare alla melodia. Al cantautorato affianca l’attività di scrittore (il suo ultimo romanzo è Un gioco da ragazzi per La Nave di Teseo), conduttore televisivo e radiofonico.

È il Presidente della Nazionale Cantanti, Associazione nata nel 1981, da un’idea di Mogol per sostenere cause benefiche e per creare un’occasione di aggregazione tra i cantanti e non solo. Un’associazione, attualmente guidata dal Direttore Generale Gian Luca Pecchini, che sostiene il valore dello sport e della musica, per veicolare messaggi di pace e solidarietà non solo in Italia ma nel mondo.

La rivoluzione tour

2 aprile al Teatro San Domenico di CREMA

9 aprile al Teatro Nazionale di MILANO

21 aprile al Teatro Ambasciatori di CATANIA

26 aprile al Teatro Olimpico di ROMA

I biglietti saranno disponibili sul circuito Ticketone www.ticketone.it/artist/enrico-ruggeri. Il tour è prodotto da Joe & Joe.

Enrico Ruggeri
Enrico Ruggeri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome