I Dioniso pubblicano il brano introspettivo Solo una vita

Solo una vita è il brano più introspettivo e psichedelico dei Dioniso, con un videoclip ricco di figure allegoriche

Solo una vita è probabilmente il brano più introspettivo e psichedelico dei Dioniso, una vera e propria trasposizione musicale di un viaggio tra i meandri della psiche. Prodotto da Herman Ezscò per Hamsa Music Production, il brano è caratterizzato da una componente testuale fortemente poetica e da sonorità profonde, mirando a trascinare l’ascoltatore nella propria sfera emotiva, nel proprio turbine di passioni.

Spiega la giovane band a proposito del nuovo singolo«“Solo una vita” per noi rappresenta una vera e propria filosofia di vita, la continua ricerca di trepidazioni vere ed intense per godere a pieno e senza rimorsi dell’unico tempo che abbiamo a disposizione. E’ un invito a tuffarsi senza paura dentro la propria mente, immaginandola come se fosse un’enorme piscina colma di pensieri e desideri da far riemergere».

Il videoclip ufficiale di Solo una vita, diretto da Laura Baglieri, Herman Ezscò (Hamsa Music Production) e Giuseppe Savarino, include una sequenza di immagini allegoriche dove ogni soggetto diventa simbolo: l’acqua rappresenta i problemi e le difficoltà legate alla vita quotidiana; la donna è il simbolo dell’arte stessa, della musica che riesce a dare conforto e motivazione e che metaforicamente ci abbraccia; le immagini del maestoso anfiteatro rappresentano, infine, l’unione e la consapevolezza di un legame magico e profondo.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui