Teen Spirit – A un passo dal sogno, recensione: Elle Fanning, adolescenza e musica

Teen Spirit - A un passo dal sogno - Elle Fanning

Teen Spirit – A un passo dal sogno, di Max Minghella, con Elle Fanning, è un film sull’adolescenza e la musica, sulla crescita umana e professionale, realizzato con originalità e ritmo.

Il talento 

Teen Spirit – A un passo dal sogno, di Max Minghella, racconta la storia di Violet Valenski (Elle Fanning) che vive con la madre polacca nell’isola di Wight. Mentre i debiti si accumulano, la madre aspetta che ritorni il marito, e la figlia, cantante per diletto, ma con un talento tutto da scoprire, sogna la fuga e un futuro migliore. Sopporta una madre severa che vive in parte nel ricordo di un amore perduto, delle coetanee con cui non si trova e una vita in una compagna lontana dalla città. La grande occasione per lei è quindi Teen Spirit, un talent show a cui tutti i giovani si iscrivono ma in cui solo uno di loro vince. Tra vittorie e sogni, Violet compie un percorso di crescita che segnerà il passaggio dall’adolescenza all’età adulta.

Una forza diversa

Una straordinaria Elle Fanning nel ruolo di Violet, che trasmette tutta la spensieratezza e il tormento tipico dell’adolescenza e del percorso musicale che sta per intraprendere. Il film Teen Spirit – A un passo dal sogno segue tutti gli elementi del racconto di un teen – movie in cui la protagonista ha un talento naturale da mostrare, ma che per una serie di motivi, non riesce ad esprimere. Ma, nonostante la tematica comune, l’esordiente regista Max Minghella, attore di numerosi film e serie tv, riesce a rendere tutto con originalità e attenzione ad ogni sguardo e battuta di dialogo.

Teen Spirit - A un passo dal sogno - Elle Fanning 2
Elle Fanning nel ruolo di Violet durante una performance musicale in una scena del film Teen Spirit – A un passo dal sogno

Un simbolo per tutti

Violet non è la classica ragazza timida, che rifiuta ciò che ha di prezioso, cioè la sua voce, o che ha la strada già spianata per il successo, che incanta gli ascoltatori ad un provino o che viene costantemente ostacolata. È un’adolescente che ha bisogna di studiare e praticare il canto, trovare la sua voce, fallire e rialzarsi, come tutti gli artisti che intraprendono questa strada. Le sue difficoltà non solo sono confrontarsi con la competizione e l’impegno necessari per realizzare il suo sogno, ma anche imparare a conoscere il mondo dei talent show, delle case discografiche e della musica, sicuramente affascinante, ma pieno di incertezze e pericoli.

Un’ottima tecnica

Ma non solo, perché Violet deve anche crescere come donna, la sua adolescenza e carriera vanno di pari passo. Un film che regala emozioni e coinvolge dall’inizio alla fine, con un ritmo forte e anche alcuni colpi di scena. Max Minghella realizza una storia di formazione, tra adolescenza e musica, con una Elle Fanning che incarna perfettamente tutti gli elementi tipici di un momento centrale nella vita di ognuno, in cui deve guardare dentro se stessa, trovare la sua strada e far sentire la sua voce, in tutti i sensi, dal punto di vista personale e musicale. Con una regia attenta e lineare e una fotografia che ricalca i colori esplosivi e glamour dei programmi musicali, caratterizzata da tinte per lo più calde, Teen Spirit – A un passo dal sogno è un film curato nei minimi particolari e che funziona perfettamente.

Teen Spirit – A un passo dal sogno, diretto da Max Minghella, con Elle Fanning, Zlatko Buric, Agnieszka Grochowska, Rebecca Hall, Clara Rugaard uscirà nei cinema il 29 agosto distribuito da Notorius Pictures.

[yasr_overall_rating]

 

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui