Brunori Sas annuncia il sold out al Forum di Assago

Brunori Sas - Milano
Brunori Sas live

Dopo il nuovo disco Cip! in testa alla classifica dei dischi più venduti, altra soddisfazione per Brunori Sas che annuncia il sold out al Forum di Assago, una delle date del suo primo tour nei palazzetti. Da domani su Youtube un corto con la comica Michela Giraud dal titolo L’insostenibile leggerezza dei social.

Nella settimana in cui Cip!, l’album uscito per Island Records il 10 gennaio scorso, ha conquistato la vetta della classifica Fimi-Nielsen, il cinguettante artista di San Fili raggiunge un nuovo traguardo e, a due mesi dal debutto, registra un incredibile sold out per la data del Brunori Sas Tour 2020 al Forum di Milano del 13 marzo.

Il primo tour di Brunori Sas nei più importanti palazzetti italiani, prodotto da Vivo Concerti, conta ben 10 appuntamenti. Dopo una data zero a Vigevano (29 febbario), il tour farà poi tappa a Jesolo (3 marzo), Torino (7 marzo), Milano (13 marzo), Bologna (15 marzo), Firenze (21 marzo), Ancona (24 marzo), Roma (27 marzo), Napoli (28 marzo), Bari (3 aprile) ed infine a Reggio Calabria (5 aprile). I biglietti per il Brunori Sas Tour 2020 sono disponibili su www.brunorisas.it e www.ticketone.it e nei punti vendita autorizzati. RTL 102.5 è la radio ufficiale del Brunori Sas Tour 2020

Ma non è tutto: c’è un’ulteriore sorpresa per i fan, un corto esilarante voluto da Dario Brunori e scritto e realizzato in collaborazione con Michela Giraud. L’insostenibile leggerezza dei social il titolo del corto, che da domani sarà disponibile su Youtube e il cui trailer, pubblicato sui social degli artisti nei giorni scorsi, ha letteralmente infiammato il web collezionando centinaia di miglia di views. Nato come puro divertimento, il video ha conquistato il pubblico totalizzando nell’audience il 100% del sentiment positivo. «E’ nato prima il cantautore o l’influencer? E chi è più forte dei due?» – cita la presentazione de L’insostenibile leggerezza dei social – «Scopri chi avrà la meglio tra Brunori, che vuole restare saldo nel suo delicato sistema “monocromo” e Michela Giraud, che vuole abbatterne la quarta parete trascinandolo nell’urlato linguaggio dei social network».

Brunori Sas - Cip cover
Brunori Sas – Cip cover

 

 

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui