Wonder Woman 1984 si sposta al 2020

Wonder Woman 1984 - Gal Gadot

Wonder Woman 1984 slitta al 2020, e la Warner Bros. toglie dalla programmazione Six Billion Dollar Man.

La Warner Bros. ha annunciato un cambiamento sulla sua programmazione futura: Wonder Woman 1984 (l’atteso sequel del successo del 2017 Wonder Woman) sarà spostato di sette mesi, passando dal rilascio originale del 2019 alla nuova data del 5 Giugno 2020. Inoltre, è stata annunciata la rimozione di Six Billion Dollar Man, per sostituirlo proprio con Wonder Woman 1984. Lo annuncia anche la protagonista Gal Gadot su Instagram.

Wonder Woman 1984 - Gal Gadot annuncia su Instagram lo slittamento
@gal_gadot: Sono super eccitata di annunciare che, grazie a un cambio di panoramica, siamo stati in grado di rimettere Wonder Woman nella sua casa di diritto. 5 giugno 2020. Siateci!

La prossima avventura cinematografica di Diana Prince, ovvero Wonder Woman (interpretata da Gal Gadot), vede un fast-foward dalla prima guerra mondiale agli anni Ottanta, dove si scontra con Cheetah (interpretata da Kristen Wiig). Nel cast sono presenti anche Pedro Pascal (Narcos, Il Trono di Spade) e Chris Pine, che torna nel ruolo di Steve Trevor. Anche Natasha Rothwell (Tuo, Simon) è entrata nel cast, con un ruolo ancora sconosciuto. Alla regia torna l’acclamata Patty Jenkins.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui