Willie Peyote, tour rinviato ad ottobre e un freestyle provocatorio sul Coronavirus

Willie Peyote
Willie Peyote

Alcune date del tour nei club di Willie Peyote sono state rinviate ad ottobre. Ecco le nuove date. Il rapper torinese ha inoltre pubblicato un videoclip provocatorio con un freestyle sul periodo di emergenza che stiamo vivendo.

Alla luce dei recenti avvenimenti e delle vigenti disposizioni governative, Magellano Concerti rinvia le date di Milano, Bologna, Firenze e Roma del tour di Willie Peyote ad ottobre 2020. Queste le nuove date, che sostituiscono le precedenti:

 

01 ottobre @ TuscanyHall, Firenze (sold out in prevendita – recupero della data del 13 marzo, già posticipata al 04 maggio)

02 ottobre @ Atlantico, Roma (sold out in prevendita – recupero della data del 12 marzo, già posticipata al 05 maggio)

08 e 09 ottobre @ Estragon, Bologna (sold out in prevendita – recupero delle date rispettivamente del 07 e 08 marzo, già posticipate al 12 e 13 aprile)

11 e 12 ottobre @ Alcatraz, Milano (sold out in prevendita – recupero delle date rispettivamente del 04 e 05 marzo, già posticipate al 06 e 07 aprile)

I biglietti precedentemente acquistati rimarranno validi per i nuovi spettacoli. È possibile rivendere i biglietti utilizzando la piattaforma Fansale di TicketOne. Il tour, organizzato da Magellano Concerti, che vedrà Willie Peyote protagonista sui palchi dei più importanti club d’Italia, sarà l’occasione per ascoltare per la prima volta in versione live il nuovo album Iodegradabile, che ha esordito nella TOP 5 della classifica FIMI, oltre che cantare i suoi successi.  Con 4 album all’attivo, Willie Peyote negli anni ha ottenuto sempre più consensi da parte del pubblico ma anche della critica, che loda la sua capacità di fondere l’energia e la padronanza tecnica della musica rap con testi che guardano alla canzone d’autore per come affrontano le tematiche sociali e attuali, il tutto con un’ironia tagliente e divertente.

Il rapper ha pubblicato sulle sue pagine social un videoclip con un freestyle in cui descrive con molta cinicità il momento di difficoltà dovuto all’emergenza Covid19. Ogni giorno alle 18 ecco cosa succede in questo paese.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui