Verissimo, nel weekend Kerem Bürsin, Diletta Leotta, Al Bano, Claudio Amendola, Sonia Bruganelli, Chiambretti

Verissimo 2021-22 - Silvia Toffanin
Verissimo 2021-22 - Silvia Toffanin

A Verissimo nei due appuntamenti del weekend Silvia Toffanin ospita Kerem Bürsin, Diletta Leotta, Piero Chiambretti, Al Bano, Claudio Amendola, Sonia Bruganelli e campioni dello sport: ecco le anticipazioni

Dopo il 17.86% e il 16.01% di share dello scorso weekend, sabato 25 e domenica 26 settembre, alle ore 16.30, doppio appuntamento con Verissimo e Silvia Toffanin.

Gli ospiti di sabato 25

Sabato saranno in studio: Kerem Bürsin, protagonista della seguitissima serie di Canale 5 Love is in the air, la conduttrice sportiva Diletta Leotta, prima donna del calcio in tv, si racconterà in un’intensa intervista a tutto tondo. Inoltre, saranno ospiti Piero Chiambretti tra qualche giorno in libreria con la sua autobiografia e due protagonisti delle Olimpiadi e Paralimpiadi 2020: Luigi Busà oro nel Karate a Tokyo e Veronica Yoko Plebani bronzo nel Triathlon.

Kerem Bürsin, il protagonista della seguitissima serie di Canale 5 Love is in the air, in una lunga intervista esclusiva racconta l’amore con l’attrice Hande Erçel nato sul set e il motivo per il quale ha deciso di rendere pubblica la loro storia: “Se nascondi qualcosa non stai vivendo totalmente. Io invece voglio poter vivere liberamente la mia vita con la persona che ho scelto” E aggiunge: “La scintilla tra noi è scoccata dopo un po’. All’inizio eravamo amici e rispettavamo il nostro lavoro sul set. Ma stavamo insieme tutti i giorni, per tante ore di seguito e a un certo punto è diventato difficile vederla solo come un’amica: è bellissima ed è una persona eccezionale”.

A Silvia Toffanin che gli chiede com’è stato tornare e trovare il successo nella sua Turchia, dopo aver girato il mondo, l’attore confessa: “Da ragazzo con la mia famiglia abbiamo girato molti paesi per il lavoro di mio padre. Non avevo mai vissuto in Turchia se non per le vacanze estive e tornare mi ha fatto capire meglio quali sono le mie radici e ora quando torno in America sono un attore turco che arriva negli Stati Uniti. È una cosa molto importante per me”.

La fama e il riconoscimento non sono arrivati immediatamente. Da giovane, infatti, Bürsin ha fatto qualche lavoretto prima di laurearsi e poi trovare la sua strada: “Ho fatto il liceo in Texas dove ho iniziato a studiare per diventare attore. E lì ho fatto diverse cose tra cui il driver per attori famosi, li portavo in giro per i casting, era molto divertente. Prima ho anche fatto il personal trainer e pulivo i bagni in palestra. Queste esperienze rimangono e quando arriva il successo ti ricordano i sacrifici fatti per arrivare fino a lì”.

Infine, l’attore turco molto attento anche alle questioni sociali, lancia un messaggio sulla parità di genere: “Le donne non dovrebbero preoccuparsi di andare in giro la sera, di prendere i mezzi pubblici e di come sono vestite. Viviamo tutti nello stesso mondo, ma gli uomini non hanno queste preoccupazioni. Come attore e come persona che può avere un’influenza sull’opinione pubblica, è importante che io spieghi queste cose, non alle donne che ovviamente vivono direttamente queste situazioni, ma agli altri uomini”.

Verissimo 2021 - Kerem Bürsin
Verissimo 2021 – Kerem Bürsin

Gli ospiti di domenica 26

Domenica saranno protagonisti del talk show: Al Bano, appena diventato nonno per la terza volta, Claudio Amendola tra i giurati di Star in the star, Sonia Bruganelli opinionista di Grande Fratello Vip e, infine, a Verissimo l’esempio di forza e positività di Carolina Marconi.

Risposerei certamente Paolo, ma questa volta senza correre come abbiamo fatto, Aspetterei, perché ci siamo vissuti poco prima. Lui ha vissuto solo le mie follie, le mie insicurezze. Forse avrei preferito che ci fossimo incontrati adesso, perché io sono cambiata tanto e lui è cambiato nei miei confronti”. Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis e ora opinionista del GF Vip, parla dei vent’anni di matrimonio con il mattatore della tv e a che punto sia ora il loro rapporto.

Siamo sicuramente due genitori molto presenti. Credo che Paolo sia il mio migliore amico. Ora stiamo bene insieme in maniera molto adulta. Forse lui vorrebbe più trasporto, romanticismo da parte mia. Io lo sono stata sempre poco e ora ancora di meno, per cui avverto di avere delle carenze nei suoi confronti e lo ringrazio perché lui mi aspetta, mi ha spettato quando ero giovane che maturassi, ora aspetta che mi rassereni di più con la vita. Però c’è”.

Una presenza fondamentale quella de Paolo soprattutto in un momento particolare della loro vita, quando all’ottavo mese di gravidanza Sonia scoprì da un’ecografia che la loro primogenita Silvia soffriva di una cardiopatia grave e che sarebbe stata operata appena nata: “Quel giorno è cambiata completamente la mia vita. L’ultimo mese di gravidanza è stato allucinante e non ho foto di Silvia appena nata perché avevo paura in qualche modo di affezionarmi. Le ho fatto le prime foto a quattro mesi. Io non mi sentivo una mamma emotivamente all’altezza di quella situazione così difficile, sono stata molto criticata per questo, ma Paolo mi ha dato una forza enorme”.

Silvia, ora diciottenne. a causa di un’ipossia sopravvenuta a sette giorni dall’intervento, ha riportato dei danni permanenti e la sua giovane vita è fatta di conquiste quotidiane. A tal proposito Sonia commossa dice: “Ora quando mi dice ‘mamma ti amo’ è meraviglioso”. Infine, a Silvia Toffanin che le chiede cosa pensi Bonolis della sua presenza come opinionista a Gf Vip, la Bruganelli risponde: “Paolo mi ha promossa e adesso guarda il Grande Fratello”.

GF Vip 2021 - Sonia Bruganelli
GF Vip 2021 – Sonia Bruganelli

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui