Universal Home Video: a marzo Millennium, Il Grinch e Overlord

Universal Home Video

Universal Pictures Home Entertainment Italia presenta tutte le novità di marzo, da Millennium – Quello che non uccide, OverlordIl Grinch e Macchine mortali.

Ecco le uscite Home Video di marzo di Universal Home Entertainment Italia nel dettaglio:

Millennium – Quello che non uccide (disponibile dal 6 marzo)

Il passato non passa mai per Lisbeth Salander, orfana abusata, hacker virtuosa e vendicatrice implacabile. Assoldata da Frans Balder, scienziato informatico, per recuperare un programma di sua invenzione in grado di collassare le sicurezze nazionali e armare il mondo con un click, Lisbeth riesce nell’impresa ma diventa il bersaglio degli Spiders, un’organizzazione criminale che vuole mettere le mani sul ‘fi le’ e rapire August, fi glio di Balder e chiave di accesso al programma. Tra esplosioni e inseguimenti, Lisbeth incrocia di nuovo la strada di Mikael Blomkvist, giornalista d’inchiesta di Millennium, e quella di Camilla, la sorella creduta morta e subentrata al padre e al vertice dell’organizzazione dopo la sua morte.

Overlord (disponibile dal 6 marzo)

A poche ore dal D-Day, un battaglione americano di paracadutisti viene lanciato su un paesino della Francia occupata dai nazisti per una missione cruciale: far saltare una torreradio, posizionata sopra una chiesa, per facilitare l’invasione alle truppe di terra. Sterminati dalla contraerea tedesca e dalla superiorità numerica delle forze naziste, i soldati americani rimangono in poche unità e trovano rifugio nella casa di una ragazza del posto, che vive sola col fratellino. Decisi a portare comunque a termine la missione, il soldato Boyce e i suoi compagni si fanno strada con uno stratagemma all’interno della torre, ma qui scoprono un vero e proprio laboratorio degli orrori e si ritrovano a combattere un nemico mostruoso, apparentemente invincibile.

La scuola serale (disponibile dal 6 marzo)

Teddy Walker non è mai riuscito a prendere il diploma. La sua vita da adulto però non sembra essere così male: lavora in un ristorante, ha una ragazza a cui ha chiesto di sposarlo ed ostenta più soldi di quanti in realtà ne abbia con la complicità del suo miglior amico. Tutto cambia quando il suo locale viene incidentalmente distrutto ed è costretto a trovarsi una nuova occupazione. Diplomarsi diventa quindi necessario e Teddy si iscriverà ad una scuola serale dove tutti i suoi compagni di classe sembrano più disperati e strambi di lui e la loro insegnante determinata a farli rigare dritti. Raggiungere l’obbiettivo non sarà però un’impresa semplice ed il preside della scuola farà di tutto per ostacolare loro il percorso.

Il Grinch (disponibile dal 20 marzo)

Al di sopra della città di Chissarà, dentro una grotta profonda e confortevole, vive il Grinch col suo cane Max. Verde, peloso e solitario, il Grinch odia il Natale, ne odia le assemblee di persone, lo spirito allegro e cordiale e soprattutto i canti. Per cinquantatré lunghi anni l’ha sopportato, ma ora non ce la fa più e prende una decisione radicale: ruberà il Natale ai ChiNonSo. Nottetempo, porterà loro via tutti i regali, gli addobbi, la felicità. Allora sì che smetteranno di cantare. O ancora no?

Il Grinch

Alpha – Un’amicizia forte come la vita (disponibile dal 20 marzo)

Una storia di sopravvivenza ambientata 20.000 anni fa durante l’ultima era glaciale. Dopo una battuta di caccia fi nita male, un giovane uomo delle caverne lotta contro una serie di ostacoli per ritrovare la strada di casa. Un insospettabile amico, un lupo, gli farà compagnia in questa avventura che diventa un percorso di crescita comune.

Annientamento (disponibile dal 27 marzo)

Una biologa, il cui marito partecipa a missioni militari segrete, è disperata per il suo mancato rientro. L’uomo finalmente torna a casa ma non sa però spiegare cosa gli sia successo, non ricorda niente e sta misteriosamente male. La biologa verrà così a conoscenza di un’anomalia verificatasi anni fa e tenuta segreta: un’area da cui nessuno ha mai fatto ritorno tranne appunto suo marito, che sembra però prossimo a morire. Decide così di affrontare questo enigma e partecipa alla prossima spedizione, insieme ad altre quattro donne, ognuna esperta in un diverso campo scientifico.

Macchine Mortali (disponibile dal 27 marzo)

Cosa succede se le città hanno delle ruote e possono spostarsi per il mondo? Migliaia anni dopo la “Guerra dei sessanta minuti”, il cataclisma che ha distrutto l’intero mondo civilizzato, la razza umana si è evoluta e adattata al nuovo stile di vita. Gigantesche metropoli in movimento vagano per la Terra sottomettendo brutalmente le più piccole città trazioniste. Tom Natsworthy (Robert Sheehan), orfano proveniente da una classe inferiore della grande città trazionista di Londra, che viaggia a bordo dell’immensa macchina mortale, si ritrova a dover combattere per la sopravvivenza dopo essersi imbattuto in Hester Shaw (Hera Hilmar), una pericolosa fuggitiva. I due opposti, che non avrebbero mai dovuto incontrarsi, formeranno un’alleanza destinata a cambiare il corso del futuro.

Per i più piccini:

Barbie – Festival del divertimento (disponibile dal 6 marzo)

Paw Patrol: i salva i cuccioli (disponibile dal 6 marzo)

Shimmer and Shine: ballo che passione (disponibile dal 27 marzo)

E per le serie tv, la sesta stagione di House of Cards (disponibile dal 6 marzo)

Preparatevi a vivere l’ultima stagione di una delle Serie Tv più amate e seguite dal pubblico di tutto il mondo. Dopo gli scandali della quinta stagione, dopo le indagini di Hammerschmidt e dopo essere stato accusato di ricatto, frode, comportamenti illeciti ben al di là della legalità, e quant’altro, il Presidente Francis Underwood aveva dovuto dimettersi e passare la palla alla sua Vice, sua moglie Claire. “Ti dico questo però Francis: quando seppelliranno me, non sarà nel giardino dietro casa mia. E quando le persone verranno per porgere loro condoglianze…dovranno attendere in fila.”

Macchine Mortali
Macchine Mortali da marzo in Home Video

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui