Ultimo, intervista finale Stadi 2023: «È stata un’estate pazzesca, spero di rivedervi nel 2024»

Le parole di Ultimo all’indomani del termine del suo tour negli stadi, un bilancio positivo e un saluto al 2024 con nuovi live imperdibili

La corsa di Ultimo non conosce ostacoli né termini di paragone.  Sono passati solo 4 anni dal primo Stadio Olimpico, quella che sembrava una scommessa ed era già vinta sul nascere. Poi il mondo si è fermato ma per Niccolò Morriconi è stata una fionda che lo ha portato nel 2023 a toccare quota 23 stadi pieni a soli 27 anni ed altri 5 già annunciati, un palmarès da 28 stadi in soli 5 anni (al netto di una pandemia).

Questo il bilancio a chiusura di un’estate live di cui tiene lo scettro assoluto in biglietteria, dopo una tournée di sole 6 date imballate per un totale di 342.532 presenze. Nulla da invidiare all’estate scorsa, quando Ultimo Stadi 2022 superava il tetto dei 600mila biglietti per 15 date.

Nulla da invidiare avrà anche l’estate 2024, dopo l’annuncio a sorpresa del nuovo tour Ultimo stadi 2024 La favola continua… con 10mila biglietti macinati nella prima mezz’ora dalla messa in vendita per la data dell’8 giugno allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli. Non impallidiscono a confronto i successivi appuntamenti, con 50mila biglietti venduti in mezz’ora per le date di Torino (15 giugno allo Stadio Olimpico), Roma (22 giugno allo Stadio Olimpico)Messina (28 giugno allo Stadio San Filippo)Padova (6 luglio allo Stadio Euganeo), e a giudicare dal trend la parola Fine non è presente nel vocabolario del Principe degli Stadi.

Ultimo live - ph Giulia Parmigiani
Ultimo live – ph Giulia Parmigiani

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome