Trailer e trame dei film in uscita questa settimana al cinema (20-09-2018)

Trailer della settimana (Spettacolo.eu)

Terzo appuntamento di settembre con tutti i trailer dei film in uscita questa settimana, rigorosamente in ordine alfabetico e in HD, completi di cast e trame.

Il box office del weekend

Nello scorso weekend, nuovo testa a testa tra Mamma mia! Ci risiamo e Hotel Transylvania 3 in vetta al box office, mentre Un affare di famiglia Sulla mia pelle ottengono le migliori medie-copia. Se volete approfondire gli argomenti legati alla classifica degli incassi del fine settimana, visitate il consueto articolo della rubrica Box Office.

Le novità della settimana

Ma passiamo ai trailer, con dodici nuove uscite questa settimana. Non dimenticate ovviamente di dare un’occhiata alla sezione Recensioni, dove trovate tutte quelle dei film in sala. Iscrivetevi inoltre al nostro Canale Youtube di Spettacolo.eu, dove caricheremo in anteprima i nuovi trailer in HD.


I trailer e le trame


UN AMORE COSÌ GRANDE

Un amore così grande locandina

Regia: Cristian De Mattheis

Cast: Giuseppe Maggio, Francesca Loy, Franco Castellano, Eleonora Brown, Fioretta Mari, Riccardo Polizzy Carbonelli, Daniela Giordano, Piero Barone

Uscita: giovedì 20 settembre 2018

Vladimir è un ragazzo italorusso cresciuto a San Pietroburgo con la madre, un’ex cantante lirica italiana che soffriva di cuore, sia fisicamente che emotivamente, essendo stata abbandonata dal compagno dopo la nascita del figlio. Quando la donna muore affida a Vladimir una missione: trovare suo padre, un liutaio che “si prende cura degli strumenti dell’Arena di Verona” e che viene descritto come un novello Stradivari. Vladimir giunge nella città veneta e prende alloggio presso un modesto bed and breakfast. Un gruppo di musicisti di strada “cacciati da vari conservatori” lo sente cantare e gli chiede immediatamente di unirsi a loro. Il ragazzo è infatti un tenore autodidatta di grande talento, di cui non tarderanno ad accorgersi anche un impresario musicale e una patrona delle arti che condivide con Vladimir non solo l’amore per la musica ma anche un grande dolore segreto.

LA BANDA GROSSI

La Banda Grossi locandina

Regia: Claudio Ripalti

Cast: Camillo Ciorciaro, Roberto Marinelli, Rosario DiGiovanna, Leonardo Ventura, Simon Phillips, Pietro De Silva, Orfeo Orlando, Cecilia Bertozzi

Uscita: giovedì 20 settembre 2018

Marche, 1860: l’unità d’Italia è considerata alla stregua di una guerra di conquista, il potere espresso dalla Corona del resto è rigido e spregiudicato nei suoi tentativi di consolidarsi. Un avvocato al servizio del Ministero della guerra cerca però di vederci chiaro sul destino della Banda Grossi e si reca in carcere a interrogarne un membro, Olinto Venturi. Questi racconterà la storia di Terenzio Grossi, di come insieme hanno lottato contro gli sfruttatori dei contadini, contro i borghesi e anche contro i carabinieri, in nome del popolo marchigiano. Tra i briganti emerge prepotente oltre al leader, a suo fratello meno propenso alla violenza, e al braccio destro Olinto, la figura del selvaggio Sante Frontini, il più brutale della banda.

BOGSIDE STORY

Bogside Story locandina

Regia: Rocco Forte

Uscita: giovedì 20 settembre 2018

L’autorevole giornalista Fulvio Grimaldi, unico foto-reporter italiano a documentare la pacifica Marcia per i diritti civili del 30 Gennaio 1972, a Derry, culminata con il massacro tristemente noto con il nome di Bloody Sunday, torna in Irlanda del Nord, 45 anni dopo, per testimoniare alla terza inchiesta sul Bloody Sunday. A Derry scopre che sulle mura esterne delle case del Bogside, il più importante quartiere cattolico della città, sono dipinti dei murales che raccontano gli eventi più significativi della recente storia nordirlandese. Affascinato dalla potenza comunicativa dei murales, uno dei quali ispirato alla sua fotografia divenuta icona della “Domenica di Sangue”, Fulvio entra in contatto con The Bogside Artists, gli autori dei murales, e con le persone che furono coinvolte negli eventi dipinti. Prende vita così un viaggio tra passato e presente intriso di arte, storia e profonde emozioni. Gli incontri, i ricordi e le testimonianze determinano una drammatica immersione nella realtà di quel luogo e ne raccontano la sua storia: Bogside Story.

BOXE CAPITALE

Boxe capitale locandina

Regia: Roberto Palma

Uscita: giovedì 20 settembre 2018

Un viaggio trasversale nel pugilato romano. Un mondo con più di cento anni di storia dove all’interno vi sono i vecchi racconti, le intramontabili leggende, la malinconia del passato, i mille personaggi, le storiche palestre, le nuove realtà delle periferie, i volti, le tensioni degli spogliatoi e il calore del pubblico romano. C’è la boxe e c’è la città di Roma.

UN FIGLIO ALL’IMPROVVISO

Un figlio all'improvviso locandina

Regia: Vincent Lobelle, Sébastien Thiery

Cast: Christian Clavier, Catherine Frot, Sébastien Thiery, Pascale Arbillot, Eric Larkin, Albert Jeunehomme

Uscita: giovedì 20 settembre 2018

Andrè e Laurence sono una coppia di mezza età che non ha problemi economici e che si è adagiata in una routine quotidiana. Un giorno al supermercato Patrick, un uomo giovane affetto da sordità si avvicina ad André ritenendolo suo padre. Da quel momento la vita per la coppia cambia. Se Laurence non può essere la madre (è sempre stata sterile) ma vorrebbe esserlo André potrebbe essere il padre ma rifiuta assolutamente l’idea e ritiene che Patrick sia un truffatore. La coppia dovrà confrontarsi con delle situazioni fino ad allora impensabili.

GLI INCREDIBILI 2

Gli incredibili 2 locandina

Regia: Brad Bird

Cast: Amanda Lear, Ambra Angiolini, Bebe Vio, Isabella Rossellini, Orso Maria Guerrini, Tiberio Timperi, Samuel L. Jackson, Holly Hunter

Uscita: mercoledì 19 settembre 2018

Mr Incredibile, Elastigirl e Siberius ci hanno provato a farsi riamare dalla gente, a dimostrare la propria utilità alle istituzioni, ma non c’è stato niente da fare: fuorilegge erano e fuorilegge rimangono. Non la pensa così, però, il magnate Winston Deavor, da sempre grandissimo fan dei Super, che intende perorare la loro causa e ha scelto Elastigirl come frontwoman per l’impresa. Convinto che il problema sia di percezione, grazie alle invenzioni della sorella Evelyn vuole dotare Helen di una telecamera per mostrare alla gente il suo punto di vista.

LOLA+JEREMY

Lola+Jeremy locandina

Regia: July Hygreck

Cast: Charlotte Gabris, Syrus Shahidi, Tom Hygreck, Laura Boujenah, Foëd Amara, Sylvain Quimène, Lionel Abelanski, Amaury de Crayencour

Uscita: giovedì 20 settembre 2018

Jeremy, 27 anni, è un graphic designer e con il suo amico Mathias gestisce l’agenzia Cercasi alibi disperatamente per creare finti alibi tramite fatture, ricevute e scontrini per i fidanzati fedifraghi. Lola, 25 anni, lavora in una fumetteria ed è appassionata di supereroi e dei film di Michel Gondry, in particolare di Se mi lasci ti cancello che non si stanca mai di rivedere. Lola e Jeremy decidono di riprendere ogni momento della loro storia d’amore, per creare una sorta di video-diario giornaliero da riguardare da lì a dieci anni. Lola, troppo curiosa, non resiste e si mette a guardarli subito da sola. Video dopo video, ne trova uno che non avrebbe dovuto vedere: Jeremy e i suoi amici stanno parlando proprio di lei, prim’ancora di conoscersi, e del progetto di Jeremy di girare un video diario da mostrare al padre in fin di vita in ospedale. Lola, delusa e ferita lascia Jeremy il cui solo scopo sarà, da quel momento, cercare di riconquistarla. Disperato pensa di mettere insieme un gruppo di strampalati supereroi, che rapiscono personaggi famosi. Il riscatto? Lola. E così le vie della periferia parigina si animano di una scalcagnata banda di eroi da fumetto, impegnati a organizzare impossibili e grotteschi rapimenti. Nel film tre piccoli camei, quello del regista Michel Gondry nella parte di se stesso, il batterista Manu Katché, per anni al fianco di Peter Gabriel e il rapper Youssoupha.

THE NUN – LA VOCAZIONE DEL MALE

The Nun - La vocazione del male locandina

Regia: Corin Hardy

Cast: Taissa Farmiga, Bonnie Aarons, Charlotte Hope, Demián Bichir, Lili Bordán, Jonny Coyne, Sandra Rosko, Ingrid Bisu

Uscita: giovedì 20 settembre 2018

Abbazia di St. Carta, Romania, 1952. Una giovane suora, dopo essere stata a contatto con qualcosa di misterioso e terribile, si impicca chiedendo perdono al Signore. Città del Vaticano: l’esperto padre Burke è incaricato da alti prelati di investigare su quanto accaduto in Romania perché le cose non sono chiare e si sospetta che ci sia sotto qualcosa di sinistro. Dato che si tratta di un convento di clausura, il suo accesso avrà dei limiti e l’indagine sarà complessa. Perciò ad accompagnarlo c’è sorella Irene, una giovane novizia che, in un convento inglese, deve ancora prendere i voti. Irene è perplessa, non capisce perché è stata scelta, ma Burke la convince che se il Vaticano l’ha scelta è stato a ragion veduta.

PIAZZA VITTORIO

Piazza Vittorio locandina

Regia: Abel Ferrara

Cast: Willem Dafoe, Matteo Garrone

Uscita: giovedì 20 settembre 2018

Nel centro di Roma, la storica piazza ottocentesca di stile umbertino, cuore pulsante del rione Esquilino, in cui già Vittorio De Sica ambientò una delle più incantevoli sequenze di Ladri di biciclette (1948), oggi si divide tra bellezza e degrado. L’occhio del regista newyorkese Abel Ferrara si posa sul fascino del suo latente splendore, che oggi ospita un microcosmo di etnie e classi sociali delle più varie, artisti del cinema, clandestini, clochard e commercianti, e sulle sue contraddizioni, sintesi amplificata di una realtà nazionale ancora irrisolta. Un videodiario d’autore che è diventato un documentario, Piazza Vittorio offre una rappresentazione viva di un’umanità sospesa tra accoglienza, paura, integrazione, difficoltà e rifiuto attraverso immagini, musiche, volti e storie del passato e del presente.

SAREMO GIOVANI E BELLISSIMI

Saremo giovani e bellissimi locandina

Regia: Letizia Lamartire

Cast: Barbora Bobulova, Alessandro Piavani, Massimiliano Gallo, Federica Sabatini, Elisabetta De Vito, Ciro Scalera

Uscita: giovedì 20 settembre 2018

Isabella è una pop star da un successo solo, il tormentone Tic Tac, che spopolava in discoteca un numero imprecisato di anni prima. Ora la cantante si esibisce al Big Star, locale di Comacchio gestito da un vecchio amico, insieme al figlio chitarrista Bruno. Bruno è nato quando Isabella aveva 18 anni e il padre del bambino è sparito nell’istante stesso in cui ha saputo della gravidanza della ragazza. Anche la madre di Isabella era contraria a quella nascita, ma adesso che Bruno c’è gli dedica ascolto e assistenza, anche se Isabella non vuole che la nonna faccia parte della vita sua e del nipote. Madre e figlio si spartiscono una convivenza strettissima in cui i ruoli sono parecchio confusi: tutti li scambiano per fidanzati, e spesso è Bruno ad assumere il ruolo genitoriale, mentre Isabella dimentica di pagare le bollette e lascia il frigo desolatamente vuoto. L’arrivo parallelo nelle loro vite di Arianna, giovane chitarrista, e di Umberto, ingegnere divorziato, metteranno in pericolo il loro (dis)equilibrio di “coppia” e li costringeranno a rivedere tutti i rapporti.

SEMBRA MIO FIGLIO

Sembra mio figlio locandina

Regia: Costanza Quatriglio

Cast: Basir Ahnang, Dawood Yousefi, Tihana Lazovic

Uscita: giovedì 20 settembre 2018

Ismail e Hassan sono due fratelli, migrati dall’Afghanistan all’Italia in tenera età. Quando Ismail ritiene di aver finalmente ritrovato un contatto con la propria madre insiste per vederla, nonostante lei neghi tutto. Di fronte alle difficoltà, decide di recarsi in Pakistan di persona per parlarle.

UNA STORIA SENZA NOME

Una storia senza nome locandina

Regia: Roberto Andò

Cast: Micaela Ramazzotti, Renato Carpentieri, Laura Morante, Jerzy Skolimowski, Antonio Catania, Gaetano Bruno, Marco Foschi, Martina Pensa

Uscita: giovedì 20 settembre 2018

Valeria Tramonti (Ramazzotti) è la timida segretaria del produttore cinematografico Vitelli (Catania), vive ancora a pochi passi dalla madre (Morante) ed è innamorata dello sceneggiatore Pes (Gassmann), per il quale scrive, non accreditata, i soggetti di cui poi lui si prende il merito. A travolgere la sua riservata esistenza è l’incontro con Rak, un anziano sconosciuto (Carpentieri), personaggio misterioso e informatissimo, che le offre una storia irresistibile da trasformare in film, a patto che (anche stavolta) non sia lei a comparirne come autrice. Quella legata al furto della Natività, tela di Caravaggio sottratta dalla mafia nel 1969 dall’Oratorio di San Lorenzo a Palermo e mai ritrovata. E che la mafia di oggi non ha nessun interesse a divulgare. Peccato che tra i finanziatori del film ci sia Spatafora (Bruno), affiliato a Cosa nostra.


 

Appuntamento quindi alla prossima settimana per le trame ed i trailer delle nuove uscite, che potete già trovare sul nostro Canale Youtube, a cui vi invitiamo ad iscrivervi.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui