Tony Effe debutta in testa alla classifica degli album con Untouchable

Tony Effe - credito Anton Tammi
Tony Effe

Il rapper Tony Effe debutta direttamente in vetta alla classifica degli album più venduti in Italia con il suo primo disco solista, Untouchable

Il rapper Tony Effe debutta direttamente in vetta alla classifica degli album più venduti in Italia (FIMI/GFK) con il suo primo album solista, Untouchable. Ben 10 brani del disco, inoltre, hanno debuttato nella top50 della classifica singoli e mentre il vinile ha debuttato alla 3 posizione della classifica dei vinili. Un grande successo che ha visto tutti i pezzi del disco occupare la parte alta della classifica Spotify fin dalle prime ore dalla sua uscita, con il video del brano Colpevole ancora in tendenza su YouTube.

Il disco ha anche conquistato l’ovazione della stampa e ha dimostrato che nel 2021 la trap non è morta.Tony Effe (o Tony Papa Bergoglio o Tony Montana come spesso viene soprannominato dai suoi fan) ha creato un disco forte, crudo, nato dall’esigenza di ribadire che ormai nulla può scalfirlo. Con la collaborazione dei super-produttori Drillionaire, Sick Luke e Luke Lies, “Untouchable” si configura come un album in grado di sorprendere, mischiando sonorità diverse, esplora anche la “drill”, come dimostra la hit Effe che sta già spopolando sulle piattaforme digitali e che sarà in radio da venerdì 18 giugno. Un brano dal sapore hip-hop anni ‘90 e che accenna quasi al funk nella produzione.

Un disco, quello di Tony, che non tradisce le sue origini, i luoghi in cui è cresciuto, che continua a frequentare e di cui va orgoglioso e fiero (come Rione Monti a Roma). Numerose le collaborazioni presenti, tutte di prestigio. In “Untouchable” troviamo infatti il padre della Trap Americana Gucci Mane, il rapper multiplatino Guè Pequeno con cui Tony duetta nel brano “Escort Lover”, Lazza & Gazo nel brano “Ke lo Ke”, Wayne Santana  in Skyline”, Pyrex in “Romolo e Remo”, Tedua in “Lacrime” e Side Baby, con cui Tony aveva inciso il mixtape “Crack Musica” nel 2016, nel nuovo pezzo “Luce a Roma”.

La bellissima copertina è stata realizzata sotto la cura artistica del visionario regista di fama mondiale Anton Tammi, già dietro i videoclip e le cover dei progetti della superstar globale The Weeknd e con la supervisione dell’art director e grafico Moab aka Stole Stojmenov.

Tony Effe - Untouchable cover
Tony Effe – Untouchable cover

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui