The Walking Dead: il fumetto di Robert Kirkman giunge alla conclusione

Walking-Dead-Comics

The Walking Dead, il fumetto che ha ispirato la serie tv AMC, giunge alla conclusione, la creatura di Robert Kirkman dice addio ai suoi lettori con il numero 193, in uscita a dicembre.

Dopo ben 15 anni, The Walking Dead, il capolavoro a fumetti realizzato Robert Kirkman che ha ispirato l’omonima serie tv, è giunto al termine. Il colpo di scena che ha destabilizzato milioni di lettori e fan nel mondo, è arrivato come un fulmine a ciel sereno. «Questa è la fine di The Walking Dead. È tutto… è finita… abbiamo finito. Sono sicuro che avrete un milione di domande… e sono sicuro che sarete molto emozionati per tutto ciò… se non peggio. Sono assolutamente disposto a scommettere che alcuni di voi saranno arrabbiati. Lo capisco. Voglio dire… Perché non lo abbiamo annunciato in modo che i fan potessero prepararsi? Beh… personalmente… odio sapere cosa sta per succedere. Come fan, odio quando mi rendo conto di essere al terzo atto di un film e che la storia sta per finire. Odio poter contare le interruzioni pubblicitarie e sapere che mi sto avvicinando alla fine di una serie tv. Odio che possiate capire quando siete arrivati alla fine di un libro o di un fumetto. The Walking Dead è sempre stato caratterizzato dall’effetto sorpresa. Non sapere cosa succederà una volta girata la pagina, chi morirà, come morirà, è stato fondamentale per il successo di questa serie. È stata la linfa vitale che abbiamo preservato in tutti questi anni, mantenendo le persone coinvolte. Sarebbe stato semplicemente sbagliato e contrario alla natura di questa serie non rendere il finale sorprendente al pari di tutte le morti più importanti, da Shane a Rick.», ha spiegato in un comunicato Kirkman. La casa editrice che distribuisce, in Italia, il fumetto ha infatti annunciato che nel mese di dicembre sarà pubblicato l’ultimo volume, ovvero il numero 193. Molti si chiedono se questo segnerà anche la fine della serie TV, il cui destino è però legato ad altri fattori. E il cui sviluppo, come abbiamo visto in questi anni, ha saputo costruirsi anche in maniera indipendente rispetto al fumetto, pur mantenendo una linea narrativa che ne ripercorreva gli eventi più significativi. D’altronde ancor prima che si concludesse la nona stagione (qui le recensioni di tutti gli episodi senza spoiler), la serie era stata confermata per una decima, e poi basti pensare alla prolifica produzione degli spin off e dei tre film con protagonista Andrew Lincoln e il suo Rick Grimes.

The Walking Dead
The Walking Dead: i personaggi del fumetto e i loro corrispettivi in carne e ossa nella serie tv

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here