The Elevator, intervista a Caroline Goodall e Massimo Coglitore

Video intervista esclusiva per il film The Elevator alla co-protagonista Caroline Goodall e al regista Massimo Coglitore. Un ottimo thriller psicologico da non perdere.

Vi presentiamo la nostra video intervista esclusiva a Caroline Goodall e Massimo Coglitore, rispettivamente co-protagonista e regista dell’ottimo thriller psicologico The Elevator. Ci hanno parlato del film, della sfida di un’ambientazione all’interno di un ascensore, del triste e orribile tema del film e della complicata performance recitativa della Goodall. The Elevator è nei cinema dal 20 giugno, distribuito da Europictures.

Sinossi: The Elevator è ambientato nella città di New York, città dove vive e lavora Jack Tramell, 50 anni, single, famoso per il suo TV show, che fa impazzire gli americani. Il set principale è l’ascensore del palazzo dove vive Jack, luogo di espiazione delle colpe. Di quali colpe è accusato Jack? Lo scopriremo nella battaglia che dovrà affrontare con Katherine che chiede vendetta. Katherine, è affascinante, autoritaria, cinica, scientifica ma anche a volte spaesata. Katherine blocca Jack nell’ascensore la sera del labour day, lungo week end in cui la città si svuota, e lì inizierà un logorante gioco di tensione psicologica.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui