TFF36, Ride: intervista esclusiva a Valerio Mastrandrea nel suo esordio alla regia

Vi presentiamo la nostra video-intervista esclusiva a Valerio Mastandrea, regista del film Ride, che racconta questa sua prima esperienza dietro la macchina da presa.

Nella video-intervista al regista di Ride, Valerio Mastandrea ha spiegato come è nata l’idea per questo film e quale sia il messaggio e la riflessione a cui vorrebbe portare, rivelando anche la sua personale opinione riguardo alcuni temi e concetti espressi nel film che tra drammaticità e ironia racconta la vita delle persone e le tragedie che a volte sono costrette ad affrontare.

Ride - Chiara Martegiani
Ride – Chiara Martegiani

Sinossi: una donna Carolina (Chiara Martegiani) e suo figlio di dieci anni affrontano, a modo loro, il lutto per la morte del marito e padre, avvenuta in fabbrica, mentre crescono l’attesa e il raccoglimento per il giorno del funerale. Carolina e il bambino hanno un modo particolare per cercare di superare ciò che è successo, legato ad un’incapacità e non ad una scelta: lei non riesce a piangere, ma solo a vivere la sua vita giorno per giorno, il figlio cerca di concentrarsi sull’attenzione mediatica che riceverà la morte di suo padre. E nessuno sembra capirli.

Ride, di Valerio Mastandrea è nei cinema dal 29 novembre, con Renato Carpentieri, Stefano Dionisi, Chiara Martegiani, è stato presentato nella sezione ufficiale del 36° Torino Film Festival.

 

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui