Teatro di Roma, nuovo palinsesto digital: dalla Ginzburg alle fiabe per bambini

Teatro di Roma, nuovo palinsesto digital: dalla Ginzburg alle fiabe per bambini

Teatro di Roma continua la campagna #iorestoacasa e aderisce al programma #laculturaincasa di Roma Capitale: nella settimana che va dal 14 al 19 aprile 2020 ci sono letture, dibattiti politici, monologhi e fiabe per bambini.

La nuova settimana di proposte digital del Teatro di Roma continua ad offrire un variegato cartellone di arte e intrattenimento, dal 14 al 19 aprile su tutti i suoi canali social (Facebook, Instagram e YouTube), per condividere teatro e cultura attraverso il web.

Con l’#TdROnline per la campagna #iorestoacasa e #laculturaincasa, martedì 14 aprile (ore 16) appuntamento con il talk che ripropone la registrazione dell’incontro assembleare sui presidi culturali romani, Roghi di Libri, un dibattito pubblico, partendo da un testo di ottanta anni fa, La commedia della vanità di Elias Canetti, per discutere sul presente e futuro culturale della capitale.

Nella sezione schegge&racconti, spazio a inediti contributi immaginati da artisti che ci regalano una raccolta di volti, voci e parole, per costruire insieme un luogo virtuale, d’invenzione e di condivisione, da cui guardare la realtà: mercoledì 15 (ore 12) Ivan Talarico, autore di un’originale formula di teatro canzone, allestisce per il Teatro di Roma Buonismo in cattività, un tentativo di discorso sul presente, fatto di poesie e brani musicali, che, con la consueta miscela di leggerezza e calembour, prova a riorganizzare l’orizzonte di questi tempi paradossali.

Doppio appuntamento giovedì 16 con Tommaso Ragno (alle ore 12), che sceglie di condividere con il pubblico del Teatro di Roma – in una lettura per sola voce – i versi del russo Evgenij Aleksandrovič Evtušenko, Vorrei nascere in tutti i paesi, una poesia che connette idealmente tutti gli abitanti del mondo in una sola umanità, proprio nel momento in cui tutti stiamo davvero provando una condizione simile, inedita ma comune. Quando Evtušenko morì nel 2017, Gian Piero Piretto lo descrisse come un poeta che fu anche, e soprattutto, un personaggio: “L’impegno sociale e civile che non poteva escludere quello politico portò Evtušenko a diventare, al fianco di alcuni colleghi, la rock star che l’Unione Sovietica degli anni Sessanta ancora non aveva conosciuto”, così scrisse il russista su Doppio Zero. Ma la fama che accolse i suoi versi, gli innumerevoli viaggi all’estero, non hanno appannato l’essenza dei suoi versi. A seguire Monica Demuru (alle ore 16) che continua con il ciclo di appuntamenti per portare in voce i versi delle Historiae della poetessa Antonella Anedda, una raccolta che è narrazione dell’intimo ma anche ricerca del senso di una collettività.

Silvia D’Amico riscopre le pagine di Luna pallidassi, venerdì 17 (ore 16), per accompagnarci nella lettura del racconto di Natalia Ginzburg, ricordi e memorie di un universo familiare, e del suo placido disordine quotidiano, che appartiene a ciascuno di noi.

In "Scrooge’s digest" Marco Cavalcoli riflette sul denaro attraverso la figura del più arcigno e letterario dei capitalisti: Ebenezer Scrooge
In “Scrooge’s digest” Marco Cavalcoli riflette sul denaro attraverso la figura del più arcigno e letterario dei capitalisti: Ebenezer Scrooge

Protagonisti della sezione talk&dialoghi, sabato 18 (ore 21), Giorgio Barberio Corsetti in conversazione con Milo Rau, regista svizzero di cinema e teatro, tra i più rilevanti nel panorama internazionale, insieme per una riflessione sul teatro, tra arte e attivismo, realtà e rappresentazione, e con uno sguardo fortemente politico.

Domenica 19 (ore 16) proseguono le piccole lezioni di economia, Scrooge’s digest, con cui Marco Cavalcoli riflette sul denaro attraverso la figura del più arcigno e letterario dei capitalisti, Ebenezer Scrooge.

Continua a farci compagnia Radio India, la stazione radiofonica live di Oceano Indiano, con un palinsesto quotidiano, tutti i giorni dalle 17 alle 20, in diretta streaming su www.spreaker.com e in podcast anche su spotify e su tutti i canali social del Teatro di Roma.

Per le giovani generazioni connesse: le favole serali per i piccoli, Fiabe della buonanotte, di teatrodelleapparizioni, mercoledì 15, venerdì 17 e domenica 19 (ore 21); e il programma di giochi di teatro e il tutorial del Laboratorio Integrato Piero Gabrielli per la creazione condivisa di una canzone e video clip, domenica 19 (ore 11).

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui