Sons of Anarchy: confermato da FX lo spin-off Mayans MC!

Sons of Anarchy

Arriva la conferma ufficiale: lo spin-off di Sons of Anarchy si farà! FX ha ordinato una stagione di 10 episodi, collocando la data di debutto già verso la fine dell’anno. Mayans MC, questo il titolo, si ambienterà dopo i fatti di SoA e avrà come protagonista J. D. Pardo nel ruolo di EZ Reyes.

Un altro capitolo di Sons of Anarchy

I fan dei SAMCRO e della saga di successo creata da Kurt Sutter possono esultare: lo spin-off di Sons of Anarchy ha ricevuto ufficialmente l’approvazione da FX, che ha già ordinato una stagione di 10 episodi a Sutter ed Elgin James. Il nuovo capitolo potrebbe addirittura essere pronto e debuttare verso la fine di quest’anno, per la gioia di tutti i fan. Mayans MC, questo il titolo dello spin-off, si ambienterà dopo i fatti di Sons of Anarchy e delle vicende di Jax (Charlie Hunnam) e seguirà la storia di EZ Reyes, nuovo protagonista interpretato da J. D. Pardo. Il ragazzo, appena uscito di prigione, è una giovane promessa per il Mayan Motocycle Club, il club ispanico del confine tra California e Messico. EZ ‘Ezekiel’ Reyes dovrà fare i conti con una dura realtà e con la necessità di plasmare la sua nuova identità in una cittadina dove una volta era considerato il ‘ragazzo d’oro’. Ecco una foto ufficiale dello show in arrivo, con il protagonista in primo piano.

Sons of Anarchy
J. D. Pardo sarà EZ ‘Ezekiel’ Reyes, giovane promessa del club Mayan MC.

Mayans MC: dichiarazioni, pilot, dettagli

«Kurt Sutter è un maestro dello storytelling e Mayans MC ha quell’energia cruda e quell’intensità che costituiscono i tratti distintivi del suo stile creativo», ha affermato Nick Grad, presidente dei contenuti originali FX, aggiungendo che grazie a Kurt, al co-creatore Elgin James e a tutto il cast, lo spin-off sarà costruito sull’eredità di Sons of Anarchy, puntando però verso nuove inaspettate direzioni che tutta la crew non vede l’ora di mostrare al pubblico. L’episodio pilota di Mayans MC è stato completamente girato da capo l’anno scorso, con un recast di tutti i ruoli chiave, proprio come era successo con la serie madre, per la quale c’era stato un processo similmente rigoroso per il pilot, con Ron Perlman che ha sostituito all’ultimo Scott Glenn per il ruolo di Clay Morrow. Emilio Rivera doveva originariamente interpretare un membro dei SAMCRO, salvo poi avere il ruolo di Marcus Alvarez, il leader del gruppo rivale che sarà protagonista dello spin-off.

#mayansmc #sonsofanarchy #soa

A post shared by JD Pardo (@jdpardo) on

Cast e produzione

Oltre a J. D. Pardo, nel cast di Mayans MC troviamo Edward James Olmos nel ruolo del patriarca della famiglia Reyes, Clayton Cardenas nei panni di Angel Reyes, fratello minore del protagonista, e John Ortiz, che interpreterà Esai ‘Taino’ Osorio, capo del temibile cartello Santo Padre. E ancora Sarah Bolger, Richard Cabral, Michael Irby, Raoul Trujillo, Antonio Jaramillo e Carla Baratta. L’episodio pilota è stato diretto da Norberto Barba (regista di episodi della serie di successo Amazon Preacher, e ancora, tra gli altri, The Strain, GRIMM, Law & Order), che sarà anche produttore esecutivo assieme a Sutter. La serie è una produzione Fox 21 Studios e FX Productions.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui