Simply Red, il tour europeo del 2023 fa tappa in Italia per cinque live: date e biglietti

Simply Red
Simply Red - locandina tour 2023

Il nuovo tour europeo dei Simply Red farà tappa in Italia per cinque imperdibili concerti tra fine giugno e inizio luglio 2023

Dopo un 2022 stellare che ha visto la band esibirsi in 73 spettacoli davanti a oltre 600.000 persone in tutta Europa, i Simply Red annunciano oggi una serie di spettacoli estivi europei per il 2023 che li porterà ad esibirsi in 5 concerti nel nostro paese.

Il gruppo sarà live il 27 giugno in Piazza Duomo a Trani (compra qui i biglietti), il 28 giugno allo Sferisterio di Macerata (compra qui i biglietti), il 1 luglio al Lucca Summer Festival (compra qui i biglietti), il 3 luglio al Marostica Summer Festival (compra qui i biglietti) e il 4 luglio al Sonic Park Stupinigi (compra qui i biglietti).

Presale Radio Monte Carlo dalle ore 10.00 di Giovedì 10 Novembre alle ore 23.59 di venerdi 11 Novembre. Aperture vendita generale: ore 10.00 di sabato 12 Novembre (compra qui i biglietti). Le 29 date europee vedranno i Simply Red esibirsi in 11 paesi e ad eseguire tutti i loro successi per confermare la loro reputazione come uno dei migliori live di oggi. “Io e la band non vediamo l’ora di tornare in Europa la prossima estate per esibirci per tutti voi. Questo tour è tutto incentrato sul groove. Get on down!” dice Mick Hucknall.

Il pubblico italiano potrà ascoltare tutti i loro classici più amati, tra cui Stars, Holding Back the Years, Fairground e Money’s Too Tight To Mention. Mick Hucknall è il cantautore e bandleader dei Simply Red sin dall’inizio nel 1985, aiutato dal sassofonista di lunga data Ian Kirkham dal 1986. L’attuale formazione è la stessa dal 2003 e in questo nuovo tour suonerà tutte le principali hits del gruppo. “Voglio che si divertano a suonare, che la folla si alzi e si muova e che tutti ci mettano il cuore. Si tratta di catturare il ritmo” dice Mick.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome