Simba La Rue torna ai domiciliari, annullato il tour nei club

Simba La Rue
Simba La Rue

Simba La Rue annulla il tour nei club per aver violato gli orari imposti dalla Procura e torna così ai domiciliari

Simba La Rue è tornato ai domiciliari. L’aggravamento della misura cautelare per il cantante è arrivato nel giorno di Pasqua e questo comporta l’annullamento delle date live previste nei club a maggio, dopo l’uscita del nuovo disco Tunnel.

L’artista, già condannato in primo grado a 6 anni e 4 mesi nel processo con al centro una sparatoria vicino a corso Como nel luglio di due anni fa e a 4 anni per la cosiddetta faida dei trapper, aveva ottenuto l’obbligo di firma e l’obbligo di dimora con la prescrizione di non uscire nelle ore serali e notturne, se non autorizzato di volta in volta ma ha violato le prescrizioni sugli orari imposti, vedendo così un nuovo provvedimento nei suoi confronti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome