Shameless: Anche Cameron Monaghan dice addio alla serie

Cameron Monaghan

La nona stagione di Shameless, vede l’abbandono di due personaggi fondamentali: i fratelli Ian e Fiona Gallagher. A un mese dall’annuncio dell’uscita di scena di Emmy Rossum, anche Cameron Monaghan dice addio alla serie.

Dopo ben nove stagioni nella serie più dissacrante e cinicamente divertente della tv, Shameless, Cameron Monaghan dice addio al personaggio a cui ha prestato il volto per tutti questi anni, Ian Gallagher. Il giovane attore ha infatti annunciato l’uscita di scena tramite Instagram, a poco più di un mese dalla notizia dell’abbandono di un altro pezzo importante della serie, Emmy Rossum che dopo questa stagione non vestirà più i panni di  Fiona Gallagher. Monaghan ha dichiarato a sorpresa che l’episodio in onda negli Stati Uniti domenica prossima sarà l’ultimo a coinvolgerlo.

View this post on Instagram

I have been a series regular on this show for roughly ten years. I was the tender age of fifteen when we shot the pilot, and I came of age in so many ways, both legally and personally. I was very lucky to mature and grow with this show. Experiencing so many firsts, maturing as an actor, a professional, and a human. In the process gaining friends, family, and the best coworkers a very lucky actor could ask for, and for this I can be nothing but gracious. All good things come to an end. An old cliche, but one that rings true with a sincerity and clarity especially in moments like these. Everything ends. The next episode will be my last. I have known since last year, but I didn’t want to give it away too early as I wanted this season to be a surprise for the audience, allowing them to experience Ian’s unsure journey with his character. This role has been a joy to inhabit, a wild and special ride, and I’d like to thank #Shameless as well as you, the viewers, for being there with him. Goodbye, Ian Clayton Gallagher. We’ll meet again?

A post shared by Cameron Monaghan (@cameronmonaghan) on

«Sono un membro del cast fisso della serie ormai da dieci anni, ne avevo quindici quando abbiamo girato il pilot e da allora sono cresciuto sotto tutti i punti di vista, sono stato molto fortunato a crescere all’interno di questo show. Sono maturato come attore, come professionista e come essere umano. Lungo la strada ho trovato amici, una famiglia e i migliori colleghi che un attore possa volere, e di questo non posso essere altro che grato. Tutto prima o poi finisce, può sembrare un vecchio cliché, ma che suona sincero e chiaro soprattutto in momenti come questo. Il prossimo episodio sarà il mio ultimo. Lo so dall’anno scorso, ma non l’ho detto prima perché volevo che questa stagione fosse una sorpresa per il pubblico, permettendogli di sperimentare il viaggio incerto di Ian», ha affermato l’attore. «Questo ruolo è stato bello da interpretare, è stato un viaggio selvaggio e speciale, e vorrei ringraziare Shameless e voi, spettatori, per essere stati qui con lui. Addio, Ian Clayton Gallagher. Ci incontreremo ancora?». Probabilmente quest’ultima affermazione lascia intendere che l’attore potrebbe ritornare come guest star negli episodi futuri, ma il vero enigma è quanto Shameless possa ancora durare dopo l’abbandono di due personaggi fondamentali come i fratelli Gallagher? Lo scopriremo solo continuando a seguire le vicende della serie.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here