Il gladiatore 2 torna sul grande schermo con un sequel firmato Ridley Scott

Russell Crowe ne Il gladiatore

Il gladiatore 2 si farà. A dirlo è il regista Ridley Scott  che promette un sequel sulla vita di Lucio, nipote di Commodo.

Il gladiatore sembra proprio stia per tornare ad incantare il grande pubblico con un suo già attesissimo sequel. A dare una speranza sarebbero infatti le parole del regista Ridley Scott, il quale avrebbe in cantiere il proseguimento del film cult che ha emozionato milioni di persone diciotto anni fa. Ridley Scott, già regista del “primo Gladiatore”, sta perciò dando un seguito alla storia d’amore e di vendetta che nel 2000 ha incassato nel mondo più di 457 milioni di dollari, diventando, così, uno dei film maggiormente visti ed apprezzati dal pubblico.

Ridley Scott ha confermato che la trama seguirà le gesta e la storia di Lucio, figlio di Lucilla (interpretata nel film iniziale da Connie Nielsen) e nipote dell’imperatore Commodo, interpretato magistralmente da Joaquin Phoenix. Sebbene inizialmente fosse stata ventilata la possibilità di un sequel che ridesse vita al defunto Massimo, perito crudelmente al termine della pellicola, Scott ha preferito dare nuova linfa alla storia raccontando ciò che è seguito alla morte del protagonista e dell’imperatore Commodo.

Il nuovo progetto di Scott è stato fin da subito apprezzato e appoggiato dalla casa di produzione cinematografica Paramount, la quale si sarebbe impegnata a portare avanti un progetto tanto ambizioso quanto atteso. Le aspettative del pubblico sono alte, ma Ridley Scott, già regista di pellicole di successo del calibro di Prometheus e The martian, pare avere grandi idee su come rinnovare un film che il pubblico mondiale ha amato fin dall’inizio. Al momento si attende solo di sapere chi avrà il privilegio di interpretare il ruolo di Lucio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here