Scomparsa 1×01 e 1×02, la recensione: il ritorno di Vanessa Incontrada

Scomparsa - Vanessa Incontrada

Scomparsa è la nuova fiction Rai che esplora il rapporto genitori-figli in quello che si prospetta un thriller con protagonisti Vanessa IncontradaGiuseppe Zeno e le ex baby star Disney.

Tragedia familiare

San Benedetto del Tronto. Una bella signora sulla quarantina sfreccia in bici per il lungomare. Saluta. Sorride e le sorridono. Gli sguardi dei personaggi, però, rivelano altri sentimenti. Scomparsa parla della storia di Nora (Vanessa Incontrada), una madre single con un passato oscuro e travagliato, che si troverà a fronteggiare il dramma della perdita di sua figlia Camilla (Eleonora Gaggero), scomparsa insieme all’amica Sonia ad una festa liceale. La ricerca disperata della madre avverrà a fianco del vice questore Giuseppe Nemi (Giuseppe Zeno), uomo risoluto e dalla relazione matrimoniale instabile.

La donna di vetro

Nora è una figura forte che impone il suo carattere in scena con poche battute e la freddezza risolutiva della psichiatra, la sua professione. Vanessa Incontrada si cala nei panni di questo personaggio portando una carica di mascolinità a questa donna affranta per la scomparsa della figlia, ma mai arrendevole. E’ una donna che lotta non solo per la figlia ma per ottenere il rispetto che gli si deve nel quotidiano, spesso minato dai pregiudizi di un piccolo paese. Nora reagisce emanando positività nel suo castello di solitudine, le cui fondamenta si rivelano fortemente fragili appena l’affetto della figlia scompare. Un sentimento forse non del tutto sincero e costruito su bugie sia da parte del genitore che della figlia.

Scomparsa - Vanessa Incontrada
Vanessa Incontrada è la madre Nora

Due facce della stessa medaglia

Sin dalla prima puntata di Scomparsa ci si trova di fronte ad un thriller anomalo amalgamato da sfumature melò. I personaggi vivono o hanno vissuto storie d’amore insoddisfacenti. Il vice questore Giuseppe e Nora sono due anime affrante che aspirano solo a un po’ di tranquillità e pace, riponendo la loro gioia nell’affetto verso i figli: Giuseppe trascura il suo a causa del lavoro, non riuscendo a dare l’amore che vorrebbe trasmettergli; al contrario, Nora soffoca Camilla con un amore eccessivamente morboso. Entrambi questi atteggiamenti sembrano condurre i figli verso comportamenti autodistruttivi, portando la fiction a toccare tematiche pedagogiche nei confronti dell’atteggiamento trasgressivo giovanile, che sanno però di già visto.

Una tranquilla cittadina

Il regista Fabrizio Costa sceglie di mostrare una San Benedetto del Tronto esotica, sfoggiando ampie vedute panoramiche, risaltando il litorale e dandogli connotati quasi “californiani”. Il clima solare della piccola città non sembra rispecchiare l’animo marcio dei suoi abitanti. Seguendo le orme dei film italiani di genere, il regista tenta di far emergere la suspence sfruttando personaggi stereotipati che rispecchiano il piccolo posto in cui vivono e si muovono. Il risultato viene compromesso da una messa in scena presuntuosa che emula uno stile internazionale, lasciando il discorso filmico camminare su una sottile linea ibrida che rischia di far precipitare la credibilità della fiction.

Scomparsa - Vanessa Incontrada
Giuseppe Nemi (Giuseppe Zeno) e Nora (Vanessa Incontrada)

Le baby star di Alex & Co. ed Alessandra Amoroso

La giovane protagonista Eleonora Gaggero è una star tra i giovanissimi, avendo interpretato per tre stagioni il ruolo di Nicole in Alex & Co., la serie più amata in assoluto dagli under 12, in onda su Disney Channel. La Gaggero non è però l’unica ad essere passata in Rai: anche altri due ex componenti del quintetto canterino della fortunata serie Disney, Saul Nanni e Federico Russo (ex piccolo Mimmo de I Cesaroni), fanno parte del cast di Fortunata, la cui prima puntata è stata aperta dal brano Comunque andare di Alessandra Amoroso.

Scomparsa, la nuova fiction prodotta dalla Rai e diretta da Fabrizio Costa, con Vanessa Incontrada, Giuseppe Zeno ed Eleonora Gaggero è in onda su Rai1 dal 20 Novembre 2017.

Voto

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here