Schindler’s List: per 25° anniversario il film di Spielberg arriva in 4k Ultra HD

Schindler’s List

Uno dei film più acclamati dalla critica della storia del cinema arriva per la prima volta in 4k Ultra HD. Schindler’s List, il capolavoro di Steven Spielberg torna in un’edizione supervisionata dal regista in persona per celebrare il 25° anniversario del film.

Godetevi uno dei film più significativi della storia del cinema come mai prima d’ora. In occasione del 25° anniversario, Universal Pictures Home Entertainment Italia realizza un’edizione 4k Ultra HD del film supervisionata da Steven Spielberg in persona, che include anche un disco bonus in formato Blu-ray interamente dedicato ai contenuti speciali inediti da non perdere. Schindler’s List – 25° anniversario è stato meticolosamente restaurato e contiene una serie di interviste realizzate insieme al cast originale per riflettere sul processo di produzione del film e sulla sua eredità.

Il prodotto sarà disponibile in formato Steelbook 4k Ultra HD, mentre la Schindler’s List – 25° anniversario – Definitive Edition sarà disponibile in formato Blu-ray+Dvd all’interno di un cofanetto speciale da collezione. Senza dubbio uno dei film più potenti di questa generazione, vincitore di sette Premi Oscar®, incluso Miglior Film e Miglior Regia, il film racconta l’indelebile storia vera dell’enigmatico Oskar Schindler (Liam Neeson), che salvò le vite di più di 1100 Ebrei durante l’Olocausto. È il trionfo di un uomo che fece la differenza, e la drammatica storia di coloro che sopravvissero ad uno dei capitoli più bui della storia dell’umanità grazie all’operato di Schindler. Restaurato meticolosamente dalla pellicola originale e diretto da Steven Spielberg, Schindler’s List è una storia intensa le cui lezioni di coraggio e fede continuano ad ispirare intere generazioni. Considerato uno dei film più premiati della storia del cinema, Schindler’s List ha raccolto venti nomination agli Academy Award, portando a casa sette Oscar, tra cui Miglior Film e Miglior Regia per Spielberg. Il film ottenne inoltre l’Academy Award per il compositore John Williams (E.T., Star Wars), lo sceneggiatore Steven Zaillian (Gangs of New York, Mission: Impossible) e il direttore della fotografia Janusz Kaminiski, insieme ai direttori artistici Allan Sarski e Ewa Braun, il direttore del montaggio Michael Kahn e i produttori Gerald R. Molen e Branko Lustig. 

Liam Neeson (Taken, Gangs of New York) ricevette una nomination come Miglior Attore Protagonista agli Academy Awards per la sua performance nei panni di Oskar Schindler. Ralph Fiennes (Il Paziente inglese, la saga di Harry Potter) nel ruolo del crudele comandante Nazista Amon Goeth fu nominato a sua volta come Miglior Attore Non Protagonista. L’anniversario di Schindler’s List segna inoltre l’inizio dei 25 anni della USC Shoah Foundation – The Institute for Visual History and Education. Ispirato dall’esperienza della realizzazione di Schindler’s List, Steven Spielberg organizzò insieme alla fondazione – nel 1994 – di creare interviste video con sopravvissuti e testimoni dell’Olocausto. L’archivio storico della USC Shoah Foundation contiene circa 52.000 testimonianze, ognuna riguardante una storia e una vita personale analizzando il prima, durante e dopo aver vissuto in prima persona l’esperienza del genocidio. Attraverso le sue intense iniziative educazionali, tra cui siti web dedicati, centinaia di corsi didattici basati sull’archivio video e che vengono analizzati e studiati nelle università di quattro continenti, numerosi programmi di training per insegnanti in oltre 20 Paesi e prestigiose partnership globali di ricerca, la USC Shoah Foundation si impegna a rendere il suo Archivio di Memoria Storica una voce importante per l’educazione, e non solo, in tutto il mondo.

Schindler’s List

 

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui