Sanremo 2022, Matteo Romano debutta tra i big con il brano Virale

Matteo Romano
Matteo Romano

Da oggi in preorder Virale, il brano che Matteo Romano presenterà al Festival di Sanremo 2022 dove debutterà tra i big

Al via il prossimo 1 febbraio la 72° edizione del Festival della Canzone Italiana e tra i 25 big protagonisti ci sarà anche il 19enne cuneese Matteo Romano che salirà sul palco del Teatro Ariston di Sanremo con Virale, brano scritto dallo stesso Matteo, Dario Faini, Alessandro La Cava e Federico Rossi (edizioni Universal Music Publishing Ricordi SRL, Senza Dubbi S.A.S di Venturelli Gianluca & C, Ventidigiallo SRL). Il brano è disponibile per il preorder su https://pld.lnk.to/virale.

 Sarà il Maestro Valeriano Chiaravalle a dirigere l’orchestra sia durante la gara che durante la serata di venerdì 4 febbraio dedicata alle coverDurante questa serata speciale ad accompagnare Matteo sulle note del successo del 1970 di Elton John Your Song ci sarà una delle cantautrici e voci più amate e apprezzate del panorama italiano, Malika Ayane.

“Sono contenta di accompagnare Matteo sul palco di Sanremo e in particolare di avere la generazione zeta che conta su di me. Matteo è un ragazzo in gamba, ma ciò non significa né che sia di randa giovane né che sia la rivoluzione. Forse la rivoluzione sta nel fatto di essere competente, studioso e impegnato in tutto quello che fa, dall’uso della voce allo studio del testo della lingua inglese, a come si muove sul palco e a come si guarda attorno e dentro di sé. Il fatto che ci sia un ritorno alla voglia di essere competenti è più rivoluzionario rispetto a qualcosa di eclatante ma disordinato. Matteo in questo senso è bravo, bello, educato, gentile e si impegna molto.”  Malika Ayane

 Durante tutte le serate del Festival Matteo salirà sul palco vestito Emporio Armani. Il guardaroba di Matteo comprende abiti e accessori della collezione Emporio Armani primavera/estate 2022. La palette è tipicamente armaniana e l’immagine risulta fresca e grintosa. A partire dal 25 febbraio Virale sarà disponibile in tutti i negozi tradizionali in formato 7 pollici. Mentre il lato A conterrà Virale, il lato B conterrà Testa e croce, il brano che ha regalato a Matteo la vittoria di Sanremo giovani.

Virale racconta di una storia d’amore (o meglio di un litigio dopo l’amore e dell’amore dopo un litigio), argomento classicamente sanremese, ma lo fa in modo inedito, con un linguaggio fresco tipico della generazione di Matteo (19 anni), come si capisce dal ritornello: “va in tendenza e risale e diventa Virale”. La modernità non è chiaramente solo nel testo ma si ritrova anche nella produzione curata da Dario Faini: una ballad pop che ben si addice al pubblico sanremese ma assolutamente moderna e in grado di rispecchiare i gusti del pubblico di oggi, ascolti prima di tutto di Matteo che ad un background legato ai grandi classici della canzone italiana e internazionale (da Franco Battiato, Fabrizio De Andrè, Claudio Baglioni, Luigi Tenco a Sting, Depeche Mode, Whitney Houston) ha affiancato artisti come Levante, Madame, Alessia Cara, Tate Mcrae, Finneas, Billie Eilish e Mahmood.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome