Sanremo 2021, Måneskin: «Stupiti per la vittoria, pronti per l’Eurovision»

Sanremo 2021 - Maneskin - Conferenza vincitori

Nella conferenza stampa dei vincitori del Festival di Sanremo 2021, i Måneskin hanno annunciato che rappresenteranno l’Italia all’Eurovision Song Contest e molto altro

Nella conferenza stampa dei vincitori del Festival di Sanremo 2021, che ieri sera ha visto trionfare i Måneskin davanti a Francesca Michielin & Fedez e ad Ermal Meta, proprio il giovanissimi gruppo romano è tornato sulla vittoria e non solo: «Spesso si pensa che siamo degli automi che non hanno dei sentimenti e suonano e basta, erano lacrime di gioia per aver vinto il Festival. Lavoriamo con un team che in questi anni è diventata la nostra seconda famiglia e a loro dedichiamo questo riconoscimento. Dato il momento storico che stiamo vivendo, ci fa piacere che abbia smosso le persone che ci hanno votato in massa. Siamo felici che il settore sia ripartito attraverso questo evento».

La band annuncia che parteciperà all’Eurovision e racconta le scelte di suono: «Non vediamo l’ora di rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest di Rotterdam. In 4 anni siamo passati da suonare nei ristoranti a vincere Sanremo con un brano per niente tradizionale per la kermesse, abbiamo portato il nostro stile e il nostro sound e la scelta è stata premiata. Il pezzo era il perfetto apripista del nostro nuovo disco, abbiamo optato per mantenere la nostra identità, non ci aspettavamo una ricezione così immediata da parte del pubblico, c’è curiosità ed entusiasmo intorno a quello che stiamo facendo. Il suono che avete sentito in questo inedito è frutto di un’evoluzione naturale, ha influito il nostro trasferimento a Londra grazie al quale siamo entrati in contatto con la fiorente scena cittadina».

Sanremo 2021 - Maneskin vincono Festival
Sanremo 2021 – Maneskin vincono Festival

Francesca Michielin e Fedez, secondi classificati con Chiamami per nome, intervengono sottolineando il fatto che sia stata un’esperienza emotivamente molto importante: «Siamo davvero felici, è stata un’esperienza bellissima. In una famiglia la moglie sostiene il marito e viceversa, stiamo parlando di un brano comunque sia aveva un riscontro oggettivo in termini di visualizzazioni, passaggi radio, streaming. Ritengo che sia una polemica abbastanza sterile riguardo all’endorsement di Chiara nei miei confronti. Francesca per me è stata un’ancora, senza di lei non sarei mai riuscito a reggere la pressione di quel palco», racconta Fedez e Francesca risponde: «Ho chiesto alla ragazzina dentro di me di diventare donna, ci siamo mostrati nella nostra fragilità, siamo in un momento in cui dobbiamo sempre essere aggressivi, Federico mi aiutato a tirare fuori la mia emotività rendendola motivo di forza».

Sanremo 2021 - Fedez Michielin - Conferenza vincitori
Sanremo 2021 – Fedez Michielin – Conferenza vincitori

Ermal Meta, terzo classificato con Un milione di cose da dirti, dedica il premio ai colleghi che hanno partecipato e hanno dato un forte segnale di ripartenza del settore: «Una canzone senza effetti speciali non si fa notare immediatamente per cui sono stupito. Questo festival è stato molto strano per i motivi che sappiamo, nella cover ho scelto una canzone molto difficile ed è stata una bella coincidenza poter cantare proprio il 4 marzo. I cantanti devono cantare, le critiche non stanno in piedi. Dedico questo podio a tutti i miei colleghi che hanno partecipato perché abbiamo dato un grande segnale di ripartenza riuscendo a realizzare e a portare a termine la kermesse».

Sanremo 2021 - Ermal Meta - Conferenza vincitori

Interviene anche Willie Peyote che con Mai dire mai (la locura) ha ottenuto il Premio della Critica Mia Martini: «Grazie per il riconoscimento, sono davvero onorato. Credo sia stato molto triste non poter ricevere il premio in diretta salendo sul palco per ritirarlo. Non so fino a quando il pubblico abbia capito il pezzo ma ognuno dà un proprio significato, sono lusingato dei complimenti».

Colapesce e Dimartino con Musica leggerissima hanno vinto il Premio Sala Stampa Lucio Dalla e parlano del desiderio di ritornare prima possibile di nuovo su un palco: «Grazie per la serata di venerdì e di ieri sera per il supporto, ci ha fatto piacere ricevere il premio dedicato al nostro cantautore preferito. Speriamo si possa suonare parecchio quest’estate, di portare in giro la nostra musica, noi veniamo dal palco e lì vogliamo tornare. Non è stato piacevole poter tornare sul palco per ritirare il Premio come gli altri anni, poteva essere ricevuto in modo migliore rispetto a una comunicazione dietro le quinte».

Sanremo 2021 - ColapesceDimartino - Conferenza vincitori
Sanremo 2021 – ColapesceDimartino – Conferenza vincitori

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome