Il saluto di Infinity al regista Carlo Vanzina

Carlo Vanzina

Infinity celebra il regista che ha raccontato l’Italia e gli italiani con le commedie cult degli anni ’80 e ’90. Un ultimo saluto ed un omaggio a Carlo Vanzina.

Insieme al fratello Enrico ha saputo raccontare un’Italia diversa, creando un vero e proprio genere cinematografico, consacrato con il successo di Sapore di Mare del 1983, apripista dei film incentrati sulle vacanze, utilizzati dal regista per raccontare l’Italia, ma soprattutto gli italiani. Figlio di Steno (Stefano) Vanzina, regista a sua volta che aveva diretto per anni Totò e Alberto Sordi, Carlo Vanzina è cresciuto seguendo l’esempio del padre e avendo come maestro Mario Monicelli senza mai essere trattato da privilegiato, ma imparando le basi del mestiere lavorando con fatica, anche più degli altri. Infinity vuole celebrare il regista che ha raccontato il nostro Paese con le commedie cult anni ’80 e ’90, scomparso due giorni fa.

Su Infinity una ricca programmazione dei fratelli Vanzina, da Un’estate ai Caraibi a E adesso Sesso, passando da Vip e Miliardari fino ad arrivare a Sapore di Te, il film del 2014 sequel di Sapore di Mare e Sapore di mare 2, dove i protagonisti ritornano sulla celebre spiaggia di Forte dei Marmi, rispecchiando con le loro storie i cambiamenti della società italiana. Disponibili anche in catalogo Vacanze in America, Olè, Ti presento un amico, Amarsi un po’, South Kensington, Selvaggi, La vita è una cosa meravigliosa, Buona Giornata, Un’estate al mare il film del 2008 basato sull’omonimo tormentone estivo del 1982 di Giuni Russo, Caccia al tesoro. Infine Sotto il vestito niente – L’ultima sfilata, un thriller che si differenzia nei toni da tutti i film precedenti del regista, avendo al centro della narrazione l’omicidio di una top model.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here