RTL Power Hits Estate e Radio Zeta Future Hits Live: il racconto da Verona e il premio ai The Kolors

RTL Power Hits Estate - The Kolors premiati (foto Elena Di Vincenzo)
RTL Power Hits Estate - The Kolors premiati (foto Elena Di Vincenzo)

Il racconto di RTL Power Hits Estate e Radio Zeta Future Hits Live, i due appuntamenti che hanno visto una parata di star all’Arena di Verona, con i The Kolors premiati per Italodisco, insieme ad Annalisa e Lazza

Grande successo e consueto calore per le due serate musicali di fine estate all’Arena di Verona: quasi 25.000 persone nei due sold out registrati, oltre 6 ore di musica complessive con quasi 40 artisti martedì 29 agosto nella settima edizione degli RTL Power Hits Estate e quasi altrettanti il giorno successivo nella seconda edizione del Radio Zeta Future Hits Live.

Una copertura totale: diretta televisiva e web sui canali di RTL e Radio Zeta, la partnership di Sky Uno/TV8 e contributi web attraverso dirette social con contenuti esclusivi, interviste, prove, backstage e commenti nel corso degli eventi ma anche in avvicinamento ad entrambi gli spettacoli iniziati alle 20.45.

Focus sui cantanti più amati ma soprattutto sui giovani, come si è voluto subito sottolineare nella conferenza stampa di presentazione tenutasi martedì nella storica cornice del Palazzo Maffei in pieno centro a Verona. All’incontro, presenti Lorenzo Suraci, presidente di Rtl, i conduttori Jody Cecchetto, Paola Di Benedetto, Matteo Campese e Camilla Ghini, la direttrice di Radio Zeta Federica Gentile e una volontà comune di affiancare ai Power Hits – serata dedicata ai “big” che hanno dominato le classifiche, alla consegna dei premi e al “Tormentone dell’estate” più votato dagli ascoltatori – una seconda serata dedicata a “tutti gli artisti più amati della generazione Zeta”: tra questi, Aiello, Aka 7even, Alfa, Angelina Mango, Ariete, Anna, Bresh, Guè, Geolier, Drillionaire – che ha concluso l’evento con un dj set – Mr. Rain e Sangiovanni, Tananai, Tony Effe. Assente Blanco causa influenza.

Nella serata dei Power Hits l’entusiasmo non è stato frenato dalla pioggia che nella prima parte cadeva su Verona: quasi senza soluzione di continuità sul palco il ricco cast confermato e show aperto da Disco Paradise di Annalisa, Fedez e Articolo 31, arricchito ulteriormente da alcune sorprese come la presenza di Laura Pausini.

Artisti internazionali come Sophie and the Giants e Rita Ora si sono inseriti nelle già ricca scaletta nazionale dove praticamente non mancava nessuno: per fare alcuni nomi, Achille Lauro e Rose Villain, Boomdabash con Paola e Chiara, Ciccio Merolla, Colapesce Dimartino, Emma, Ernia con Bresh e Fabri Fibra, Fabio Rovazzi e Orietta Berti, Irama e Rkomi, Lazza, Marco Mengoni e Elodie, Pinguini Tattici Nucleari, Rhove, Rocco Hunt e i The Kolors. Proprio questi ultimi sono stati i vincitori 2023 dei Power Hits grazie al successo della loro Italodisco premiata dai voti degli ascoltatori che a partire dal 19 giugno potevano esprimere massimo un voto quotidiano sulla piattaforma Rtl 102.5 Play, classifica giornaliera affiancata da quella elaborata da EarOne in seguito alle rilevazioni airplay su un campione di oltre 150 emittenti radiofoniche.

Oltre all’Rtl Power Hits Estate, i The Kolors hanno vinto anche il premio FIMI per il singolo italiano più venduto dal 16 giugno al 24 agosto 2023, dati Gfk; il premio SIAE è andato ad Annalisa per la sua Mon Amour, brano più eseguito in tutti gli eventi musicali in Italia dal 19 giugno al 25 agosto 2023; l’RTL Power Hits Top Album 2023 a Lazza per il disco Sirio, il più venduto dal 26 agosto 2022 al 24 agosto 2023; il PMI per il singolo indipendente più trasmesso dalle radio nel periodo dal 19 giugno al 25 agosto 2023 è stato consegnato a Peggy Gou per (It Goes Like) Nanana; assegnati infine alcuni Power Hits Platino per le produzioni musicali senza tempo di Biagio Antonacci, Max Pezzali, Negramaro e i Pooh.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome